Buone notizie di crescita, un rimedio alla volatilità (il riepilogo settimanale di CrowdFundMe 42/2018)

26 ottobre 2018, 505 visite

È inutile negarlo, stiamo vivendo un periodo di forte volatilità finanziaria. Ed è per questo che vogliamo sfruttare il nostro spazio settimanale per inaugurare un nuovo filone della nostra comunicazione, reso possibile dal fatto che, con il passare del tempo, le startup e PMI protagoniste delle nostre campagne passate hanno iniziato a mettere a frutto i capitali ottenuti.

Lo diciamo da sempre: l’investimento in startup e PMI non quotate è una valida opportunità di diversificazione del proprio portafoglio in ottica di medio-lungo periodo. Un investimento che sta diventando ancora più interessante grazie all’introduzione della Rubricazione, in cui CrowdFundMe è pioniera: il servizio è già attivo sulla campagna di Innovatis Vitae, startup biotech bresciana che aiuta le donne a superare l’infertilità.

E quindi, siamo felici di iniziare a divulgare buone notizie di crescita provenienti dalle società che hanno concluso con successo le loro campagne di equity crowdfunding sul nostro portale! I dati provengono dalle comunicazioni trimestrali che vengono inviate ai soci, perciò vengono omessi dati riservati. Ci impegneremo a diffondere sempre più notizie di questo tipo su tutti i nostri canali di comunicazione – e questa è una buona opportunità per divulgarli:

Facebook – Linkedin – Twitter

La community Telegram più grande d’Italia dedicata all’equity crowdfunding

La nostra newsletter: iscriviti dalla nostra newsletter

 

Ottime notizie provengono da alcune delle nostre startup del settore turistico:

  • CleanBnB, una delle società simbolo dell’equity crowdfunding grazie alle sue due campagne di successo, ha comunicato che il numero di appartamenti gestiti alla fine del terzo trimestre del 2018 è incrementato del 60% rispetto al dicembre 2017
  • COCO, la app con la quale si possono prenotare e pagare con il proprio smartphone sdraio, ombrellone e altri servizi negli stabilimenti balneari, ha vissuto una estate bollente: gli iscritti sono più che raddoppiati e il numeri di prenotazioni è aumentato di 4,5 volte!

Applausi anche per due startup che hanno dato orgoglio all’Italia nel settore del delivery:

In questo primo -parziale- resoconto dei primi risultati di crescita delle nostre società emittenti non poteva mancare Glass To Power che realizzerà in Trentino il progetto Nanofarm, con contributo della provincia autonoma di più di un milione di euro e la previsione di assumere 16 talenti nei prossimi 3 anni!

 

Veniamo quindi al riepilogo delle campagne attualmente online, augurando loro di far parte delle prossime buone notizie di crescita!

Anche Osteria Rabezzana ha raggiunto il primo obiettivo, grazie all’investimento diretto dell’imprenditore, che ha dichiarato:

“Ho deciso di investire alle medesime condizioni degli altri investitori per dare fiducia agli stessi. L’equity crowdfunding può divenire uno strumento di finanziamento estremamente utile per le PMI, ma posso comprendere che società emittenti “old economy” come Osteria Rabezzana vengano ancora poco capiti dagli investitori, abituati a investimenti in tecnologia”

Un messaggio di fiducia agli investitori da parte di una realtà storica che ha deciso di fare da pioniera tra le PMI che intraprendono la via dell’equity crowdfunding, e che ora continua la sua raccolta in overfunding!

Ieri abbiamo lanciato la campagna di Innovitas Vitae, che ha sviluppato un metodo, costituito da un test e un integratore, entrambi brevettati, per diagnosticare e combattere le potenziali cause dell’infertilità femminile “inspiegata”. Ed è già al 18% dell’obiettivo iniziale.

Seed Money continua la sua cavalcata in overfunding al 144%, mentre Revotree è all’8% della raccolta e sicuramente accelererà nei prossimi giorni grazie ai risultati delle fiere a cui sta partecipando.

Buon weekend!

Devi essere autenticato per lasciare un commento