SuperMicron
SuperMicron
Overfunded
Equity
2,5%
Valuation
€ 5.555.556
Premoney
Obiettivo
€ 140.000
Investiti
€ 443.459
Pari al 7,4% equity
317%
Progetto concluso
Obiettivo
€ 140.000
Chip minimo
€ 250
Tipo società
PMI Innovativa

Descrizione

La nostra vita e il nostro lavoro dipendono dal buon funzionamento delle infrastruttture – edifici, ponti e gallerie, fabbriche, centrali elettriche, sistemi di trasporto per la rete elettrica, il gas, gli oleodotti – sulle quali facciamo cieco affidamento e dalle quali pretendiamo un funzionamento senza interruzioni.

Gli ultimi tre decenni hanno visto governi e proprietari di strutture “allontanarsi” dalle nuove costruzioni per cercare piuttosto di estendere la vita di quelle esistenti. Ciò implica una forte necessità di ottimizzazione dei loro costi di manutenzione e richiede una stima precisa della loro vita residua nonché la valutazione costante del loro stato di salute.

Non solo: in una smart factory il monitoraggio è importante, e su tanti livelli. Il concetto di manutenzione predittiva poi si è ormai affermato come la modalità più efficace ed efficiente. La sensoristica per monitoraggio è un tassello fondamentale per consentire questo approccio, rilevando puntualmente l’evoluzione delllo stato e mirando gli interventi di manutenzione e sistemazione.

SuperMicron è lʼinnovativa e brevettata famiglia di sensori per il monitoraggio strutturale (SHM, structural health monitoring). È una realtà in grado di rivoluzionare gli attuali metodi di monitoraggio perché garantisce maggiori possibilità di impiego a costi decisamente minori dei sistemi concorrenti.

Il nostro prodotto è il più conveniente sul mercato, è difeso da brevetti internazionali, è già distribuito e si rivolge a un mercato in continua espansione.
SuperMicron rappresenta una valida risposta alla crescente necessità di integrare tecnologie di monitoraggio strutturale automatizzate e gestite a distanza, di facile utilizzo e costo ridotto, in grado di aumentare la resilienza e la sicurezza di infrastrutture ed edifici, di ridurre i costi della loro manutenzione e di agevolare la previsione della loro vita residua.

È la soluzione a basso costo e stand-alone in grado di registrare quattro valori principali:

  • la deformazione;
  • la temperatura;
  • l’inclinazione;
  • l’eventuale attività sismica.

I valori registrati sono trasmessi a distanza in tempo reale, consentendo al gestore della struttura monitorata di avere informazioni dettagliate e continuamente aggiornate sull’integrità e sul buon funzionamento della struttura stessa.

SuperMicron permette l’applicazione anche al di fuori del campo del monitoraggio strutturale di infrastrutture. Il sistema consente customizzazioni che lo rendono idoneo al monitoraggio di elementi strutturali nei settori automotive, aerospaziale, ferroviario, navale e di costruzioni in materiali compositi. In questo documento sono elencati tutti gli ambiti di applicazione.
In ambito ferroviario, per esempio, può essere usato sia per il monitoraggio di tratti di particolare interesse dei binari, ma anche per la sorveglianza strutturale di viadotti, ponti e gallerie. Inoltre può trovare impiego anche nel monitoraggio della deformazione di importanti elementi dell’aeronautica e dell’automotive.

Il fulcro di SuperMicron è il brevettato Smart Skin Sensor, un sensore di deformazione costruito in materiali compositi che integra un elemento sensibile costituito da fibre di carbonio. Lo Smart Skin Sensor include una microelettronica che comprende un sensore di temperatura, un accelerometro e un modulo radio. Il funzionamento è descritto in dettaglio nel Tab STRATEGIA.

Come è nato SuperMicron? Leggi la storia raccontata direttamente dal suo inventore, Guido Maisto.

Perché investire

 

La valutazione che proponiamo rispecchia il nostro stadio evolutivo:

  • SuperMicron oggi è una linea di prodotti che ha concluso l’industrializzazione, stabile, affidabile e testata. Le prime consegne sono programmate per settembre 2018;
  • l’azienda ha in essere contratti di distribuzione per l’Italia, l’India, la Turchia e il settore aerospace;
  • stiamo finalizzando analoghi accordi per la Germania e gli Emirati Arabi Uniti e si prevede l’introduzione nel mercato U.S.A. entro il 2020;
  • abbiamo messo a punto un processo produttivo snello e altamente scalabile, in grado di reagire in modo veloce e flessibile alla richiesta senza produrre altre immobilizzazioni di magazzino;
  • la proprietà intellettuale è protetta da brevetti internazionali rilasciati in Paesi chiave (Italia e U.S.A., in fase di estensione per l’Europa, l’India e Hong Kong) e know-how tenuto rigorosamente in-house;
  • abbiamo ottenuto importanti riconoscimenti, prima di tutto un finanziamento Horizon2020 SME Instrument da €50.000, che ha premiato sia la tecnologia SuperMicron che il modello di business;
  • gli sviluppi futuri, già avviati, sono di particolare importanza. Prima di tutto il SubSea Strain System, la versione subacquea di SuperMicron, che permetterà il monitoraggio di strutture immerse, dove ad oggi un monitoraggio di questo tipo è impensabile. Sarà un vero game-changer per l’azienda;
  • infine, il mercato al quale si rivolge SuperMicron è ben più ampio del classico mercato del monitoraggio strutturale. Il Business Plan, che si trova nella sezione “Allegati”, prende in considerazione solo alcuni campi di applicazione per garantire un’abbondante margine di sicurezza e le stime di vendita sono, nonostante i volumi indicati, prudenti.

Il vantaggio competitivo di SuperMicron è forte. Oltre ad essere basato su una tecnologia brevettata, il suo costo è molto contenuto rispetto alle soluzioni dei competitor. Il vantaggio di costo è trasversale perchè riguarda diversi aspetti:

  • SuperMicron è venduto a un costo notevolmente inferiore rispetto alle altre soluzioni sul mercato, circa un quarto rispetto a soluzioni in fibra ottica e un terzo rispetto a soluzioni basate su estensimetri tradizionali;
  • oltre al monitoraggio della deformazione, SuperMicron offre senza costo aggiuntivo la lettura di valori relativi alla temperatura, all’inclinazione e ad eventuali scosse percepite dalla struttura monitorata. Sono valori estremamente utili per la contestualizzazione e corretta interpretazione dei valori di deformazione. Nelle soluzioni dei competitor devono essere aggiunti sensori per le rilevazioni di detti valori, con ulteriore aumento dei costi complessivi;
  • anche il costo di installazione di SuperMicron è sensibilmente inferiore a quello delle soluzioni attualmente disponibili sul mercato;
  • SuperMicron rappresenta una soluzione “chiavi in mano”, che include la piattaforma di visualizzazione dei dati rilevati attraverso una superficie grafica appositamente studiata per consentire un veloce e facile accesso ai dati nonché l’impostazione di valori soglia e di allarmi.

La nostra soluzione ha già ricevuto importanti riconoscimenti internazionali:

supermicron_risultati

 

In Italia già esiste l’obbligo di monitoraggio strutturale per le dighe. Per le altre strutture non esiste un obbligo esplicito, ma ogni proprietario di una costruzione (dal ponte autostradale alla palazzina) è responsabile per il mantenimento in efficienza di tale struttura.

Fino ad oggi la maggioranza delle strutture viene monitorata solo tramite ispezione visiva, con tutte le limitazioni di questo metodo. Il monitoraggio visivo comporta alti costi di manutenzione e deve seguire un andamento pianificato che non necessariamente corrisponde al reale stato di usura.

SuperMicron si proprone proprio come soluzione per sostituire l’ispezione visiva.

Markets&Markets stima che il mercato del monitoraggio strutturale raggiungerà un valore di €1,7 miliardi entro il 2020 con un CAGR pari al 24,7 % tra il 2015 e il 2020.

Risultati raggiunti

Prodotto pronto
Oggi SuperMicron è un prodotto pronto e in fase di introduzione sul mercato internazionale. Viene proposto in tre versioni, Standard, Long e Rod. Sono inoltre possibili customizzazioni per applicazioni speciali.

Primi contratti di distribuzione stipulati:

  • Italia:
    • perfezionato un contratto di rappresentanza che sarà trasformato in contratto di distribuzione esclusivo entro il 2019. I primi campi di applicazione sono le condotte forzate dell’arco alpino e le infrastrutture stradali e tensostrutture;
    • per BNP Paribas Cardif, a seguito del Premio OpenF@b, è stato avviato lo sviluppo congiunto di un’applicazione dedicata per l’ambito assicurativo. Un’installazione di alta visibilità nella sede milanese del gruppo, la Diamond Tower, avverrà nell’autunno 2018;
    • nel settore aerospaziale è stato stipulato un contratto di distribuzione esclusiva con Aria srl. Tra l’altro, Aria presenterà SuperMicron e le sue applicazioni custom in occasione dell’IAC2018, 69th International Astronautical Congress 2018 in Brema, Germania, nell’ottobre 2018 con un intervento durante i Symposium della Intenational Aeronautical Federation. SuperMicron ha inoltre riscosso un grande successo al AirShow di Farnborough, una delle più importanti fiere del settore.
  • India:
    • è stato concluso con contratto di distribuzione esclusiva con Micronel Global Engineers (P) Limited. Micronel sta attualmente trattando l’applicazione di SuperMicron su un consistente numero di ponti ferroviari gestiti dall’Esercito Nazionale Indiano, per il monitoraggio della nuova autostrada a 10 corsie tra Bangalore e Mysore e nella nuova linea metropolitana di Bangalore.
  • Turchia:
    • è stato finalizzato un accordo di distribuzione per la Turchia con NTM Elektrik Elektronik A.S. (350 impiegati, ricavi $70 Mio) per l’applicazione di SuperMicron sulle torri di telecomunicazione da loro gestite. NTM è una società di ingegneria particolarmente attiva nell’installazione, gestione e manutenzione di infrastrutture per le telecomunicazioni, e nel mese di ottobre sarà installato il primo impianto secondo le specifiche progettuali di NTM
  • Altri Paesi:
    • sono attualmente in discussione accordi di distribuzione per gli Emirati Arabi con un’azienda leader nell’ambito delle costruzioni in materiali compositi e per la Germania. È inoltre prevista l’introduzione sul mercato U.S.A. entro il 2020.
    • Il 03/08/2018 la società ha ricevuto una nuova richiesta da un’azienda francese di prima grandezza, attiva nel trasporto all’avanguardia di GPL via nave. Si tratta di un progetto di monitoraggio strutturale delle deformazione per gli elementi portanti dei serbatoi in condizioni ambientali estreme (-170°C), che prevede 500 sensori per ogni serbatoio. I test inizieranno a ottobre 2018.

Ecco il prospetto degli ordini già confermati con consegna dopo l’estate:

SuperMicron_ordini in evasione

Brevetti internazionali rilasciati
La tecnologia di SuperMicron, frutto di 4 anni di ricerca e sviluppo, è protetta da brevetti internazionali, già riconosciuti in Italia e negli Stati Uniti e in fase di estensione per l’Europa, l’India e Hong Kong.

Come investiremo i capitali raccolti

La raccolta di capitale ha l’obiettivo di accelerare la crescita di un business che è già sostenibile: utilizzeremo i fondi per penetrare nuovi mercati e sviluppare nuove tecnologie.

Gli sviluppi futuri:

  • Subsea Strain System: lo sviluppo più significativo allo studio, nonché il più promettente dal punto di vista commerciale, è quello della versione subacquea degli Smart Skin Sensors. L’unicità dell’architettura del sensore stesso, infatti, ne rende possibile l’applicazione in contesti dove, ad oggi, non c’è disponibilità di sensori in grado di rilevare gli stessi parametri. Tra i campi di applicazione più significativi:
    • condutture subacquee oil&gas;
    • strutture immerse di stazioni petrolifere e piattaforme di trivellazione;
    • strutture immerse di parchi eolici offshore;
    • strutture immerse di dighe foranee e installazioni portuali;
    • porzioni immerse di dighe, piloni di ponti, ecc.
  • In-K Strain System: è l’evoluzione di SuperMicron, in cui l’elemento sensibile è costruito con l’impiego di inchiostro a base di nanotubi di carbonio e di materiali in composito tecnologicamente avanzato. I nanotubi di carbonio, con diametro pari ad 1 decimillesimo di un capello umano, sono un allotropo del carbonio che presenta proprietà fisiche uniche. Nel nostro In-K Strain System utilizzeremo queste eccezionali proprietà per il rilevamento della deformazione. I vantaggi dell’utilizzo di nanotubi di carbonio stampati sono molteplici: costi di produzione più contenuti, riduzione significativa del tempo di produzione dei sensori, ripetibilità perfetta, estrema flessibilità nella dimensione del sensore, facilità nella produzione di sensori bi-e tri-assiali.

Il capitale raccolto, quindi, sarà così investito:

  • acquisto di ulteriori brevetti e know-how allo scopo di ampliare la gamma di prodotti;
  • set-up della nuova unità operativa;
  • promozione e marketing.

La raccolta di fondi maggiori rispetto all’obiettivo iniziale permetterà:

  • il completamento della messa a punto del sensore subacqueo (Subsea Strain System);
  • l’ottimizzazione dei sensori In-K;
  • di ottenere le certificazioni necessarie per l’ingresso nel mercati U.S.A., Canada e Messico;
  • di intensificare la promozione e il marketing in modo crescente e per i nuovi mercati;
  • l’allargamento dello staff e delle risorse umane;
  • lo sviluppo del dipartimento custom per applicazioni speciali.

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli !

Registrati

Hai un account? Login!

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli !

Registrati

Hai un account? Login!

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli !

Registrati

Hai un account? Login!

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli !

Registrati

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli !

Registrati

Hai un account? Login!

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli !

Registrati

Hai un account? Login!

Le informazioni dell'offerta non sono soggette all'approvazione di Consob. L'emittente è l'unico responsabile per la completezza e l'accuratezza dei dati e delle informazioni fornite dalla stessa. Si evidenzia all'attenzione dell'investitore che gli investimenti in strumenti finanziari emessi da startup innovative sono illiquidi e caratterizzati da un rischio molto alto.