èPasta
èPasta
Equity
9,7%
Valuation
€ 1.400.000
Premoney
Obiettivo
€ 150.000
Investiti
€ 111.100
74%
29 giorni rimanenti
èPasta 29 giorni rimanenti Investi
Obiettivo
€ 150.000
Chip minimo
€ 250
Tipo società
Startup Innovativa
Tipo quota
A (€ 10.000), B

Descrizione

èPasta è un nuovo format di ristorazione ideato per offrire pasta fresca cucinata e condita al momento in modalità take away. Una vera e propria cucina professionale posizionata in strade, piazze, centri commerciali, stazioni e punti di passaggio per offrire il prodotto base della dieta mediterranea italiana: LA PASTA.

Oggi i container-cucina èPasta sono già attivi a Milano, posizionati presso le Università Bocconi, Cattolica, Politecnico, Bicocca e generano un ricavo medio di circa 1.000 €/giorno nella fascia oraria 12-15 con un margine di circa il 30%.

L’obiettivo con questa campagna di equity crowdfunding è di raccogliere i capitali che ci permetteranno di espanderci velocemente in altre città italiane e all’estero.

Il punto di ristoro èPasta è costituito da un elemento mobile posizionato su strada o su piazza, in zone strategiche come i piazzali antistanti le Università. È composto da un modulo apribile sul lato lungo a ribalta da cui fuoriesce l’elemento bancone. L’interno è completamente attrezzato con elementi di cucina industriale con reparti conservazione cibi freddi, cibi caldi, bevande, preparazione e cottura alimenti rispettando le normative vigenti in ambito igienico – sanitario.epasta_1La formula proposta nei nostri punti vendita si basa sull’offerta di 8 tipi di Pasta e 12 tipi di sughi e l’aggiunta di 3 paste ripiene. La pasta è cotta e condita al momento secondo la richiesta del cliente, con ingredienti sempre freschi acquistati da fornitori italiani per garantire la massima qualità del prodotto.
La somministrazione avviene mediante Take Away Food Box, composti da contenitore e forchetta biodegradabili e compostabili.

I founder di èPasta hanno presentato la società e i suoi obiettivi di espansione mercoledì 13 febbraio a Milano: clicca per vedere il video dell’evento.

Perché investire

La società ha già raggiunto il break even nel 2018 e il capitale raccolto verrà investito interamente nell’espansione geografica dell’attività:

  • creazione di una rete di franchising per l’Italia;
  • apertura di punti vendita su strada all’estero, dove la fascia oraria di consumo si potrebbe ampliare fino ad avere un turno 11-19, con possibilità di triplicare le vendite giornaliere;
  • apertura di punti vendita in centri commerciali.

epasta_2La vita lavorativa in città è frenetica, con sempre meno tempo per le pause pranzo, fino a dover mangiare sul luogo di lavoro. Per questo la proposta di èPasta è interessante per una ampissima fascia di clientela. La food cup che contiene la nostra pasta mantiene il prodotto caldo per molto tempo ed è molto comoda e pratica sia nel trasporto sia nel consumo.

Il prodotto “Pasta” poi, al contrario di altri cibi, ha il vantaggio di poter essere consumato tutti i giorni e di non stancare in quanto sano, nutriente e molto vario grazie alle innumerevoli combinazioni disponibili.

Oggi i concorrenti che si stanno dedicando allo stesso prodotto adottano modalità più tradizionali e legate agli schemi della ristorazione classica. Questo incide sui loro costi di affitto e di personale, che sono molto più alti di quelli di èPasta.
Il punto di forza di èPasta è proprio la nostra ottimizzazione dei costi e dei processi, mantenendo alta la qualità.
Il marchio èPasta è registrato in Europa ed in USA, inoltre il disegno del container è stato registrato all’ufficio brevetti come Modello Comunitario per l’Europa

Nel futuro, oltre all’espansione territoriale della nostra attività, prevediamo di implementare nuove fonti di ricavo, come per esempio:

  • inserimento del servizio di delivery (oggi forniamo questo servizio solo in caso di consegna nelle vicinanze del container);
  • inserimento di totem pubblicitari nei container.

Risultati raggiunti

L’attività è iniziata nell’anno 2015 e oggi abbiamo 4 container cucina attivi a Milano, presso le Università Cattolica (aperto a settembre 2016), Bocconi (aperto in settembre 2017), Bicocca (aperto a dicembre 2017), Politecnico (aperto ad maggio 2018).
In queste posizioni, considerando che la clientela è prevalentemente composta da studenti e dipendenti degli Atenei, la nostra attività è concentrata su 10 mesi all’anno e nella fascia oraria 12-15. I ricavi medi sono di circa 1.000 euro/giorno, con margine di circa il 30%.

Abbiamo raggiunto il break even già nell’anno 2017 sul container di Cattolica, con un fatturato di €126.607.

Il break even aziendale è stato raggiunto nel 2018 pur avendo aperto il quarto container solamente per metà esercizio. Il fatturato 2018 è stato di €362.474,00 (Bilancio in via di approvazione) vendendo oltre 70.000 porzioni: per ogni giorno di servizio vengono emessi da 100 a 250 scontrini solo per la fascia oraria del pranzo.
A parità di condizioni, quindi senza calcolare l’impatto della campagna di equity crowdfunding, stimiamo un fatturato 2019 minimo di €450.000.epasta_5È già stata stabilita e contrattualizzata una nuova apertura, attivando un container èPasta presso la Base USA di Vicenza a partire a marzo 2019.

Come investiremo i capitali raccolti

Il round di equity crowdfunding ha un obiettivo iniziale di €150.000 per un massimo di €300.000 e sarà destinato a sviluppare il nostro processo di espansione in franchising e di internazionalizzazione attraverso:

  • la partecipazione alle fiere del franchising a Londra, New York e Parigi e la realizzazione di un container dimostrativo da portare nelle fiere stesse;
  • Advertising e promozione dell’attività per franchising in Italia e all’estero.

Inoltre, parte dei capitali sarà investita direttamente nella realizzazione di nuovi punti vendita e nuovi servizi:

  • Implementazione servizio di consegna a domicilio;
  • Realizzazione di un corner shop di prossimo lancio in area Milano.

Grazie a questi investimenti prevediamo che il fatturato possa aumentare fino al 100% anno su anno, come dettagliato nei due scenari presentati nella sezione “Strategia di Sviluppo” del tab STRATEGIA.

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli !

Registrati

Hai un account? Login!

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli !

Registrati

Hai un account? Login!

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli !

Registrati

Hai un account? Login!

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli !

Registrati

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli !

Registrati

Hai un account? Login!

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli !

Registrati

Hai un account? Login!

Le informazioni dell'offerta non sono soggette all'approvazione di Consob. L'emittente è l'unico responsabile per la completezza e l'accuratezza dei dati e delle informazioni fornite dalla stessa. Si evidenzia all'attenzione dell'investitore che gli investimenti in strumenti finanziari emessi da startup innovative sono illiquidi e caratterizzati da un rischio molto alto.