Le nostre startup prime della classe! (la settimana di CrowdFundMe 50/2018)

14 dicembre 2018, 325 visite

Settimana di classifiche e di successi per le nostre startup!

Revotree e Winelivery sono tra le 20 startup concorrenti della finale italiana di Startup World Cup, che avrà luogo durante l’Open Summit organizzato da StartupItalia!, che si terrà a Milano il prossimo 17 dicembre!

Sempre all’interno del Summit, il founder di Revotree Cosimo Calciano parteciperà ad un workshop di approfondimento sullo smart agrifood, The Food Makers: How Foodtech Will Change Our Planet.

Anche noi parteciperemo a questo importantissimo evento per l’ecosistema startup italiano, prendendo parte al workshop Crowdfunding: A Better Way To Invest In Startups

L’Open Summit sarà anche un’ottima occasione per Revotree di creare nuove occasioni di sviluppo business e conoscere nuovi investitori: per questo motivo la società ha deciso di prorogare il termine della sua campagna a martedì 18 dicembre. Intanto la startup innovativa ha superato €120.000 di ordini di investimento da parte di oltre 80 investitori!

Poi c’è Snowit, che è stata scelta come miglior app per chi va a sciare dal Sole 24 Ore che afferma: “ha tantissime funzionalità. La più funzionale è forse l’acquisto dello skipass direttamente dall’app (dunque senza passare dalla cassa)”. Leggi l’articolo!

È stata una settimana fitta per il co-founder e CEO di Snowit, Pasquale Scopelliti.

Proprio oggi ha fatto il “pitch” della società a Enrico Pandian, fondatore di Supermercato24 e Checkout Technologies.

Inoltre, sempre questa settimana Pasquale ha potuto confrontarsi con la nostra community Telegram (aperta a tutti!) e spiegare ulteriormente il progetto e le linee di business della società. Leggi il riassunto dell’Ask Me Anything!

A pochi giorni dal lancio della campagna, Snowit ha già raccolto oltre €40.000 da più di 20 investitori!

Innovitas Vitae questa settimana ha siglato un nuovo accordo con la Clinica Ostetrica Ginecologica dell’Ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia gestita dal Dipartimento di Scienze Chirurgiche e Biomediche dell’Università degli studi di Perugia e diretta dal Prof. Dr. Gian Carlo Di Renzo. Grazie all’accordo, il test IMMUNOX™, già dall’inizio del 2019, verrà utilizzato come test di screening per le donne che soffrono di infertilità.

Inoltre, la startup innovativa biotech ha lanciato un aggiornamento del suo protocollo che punta al concepimento naturale e include un percorso di accompagnamento di coppia e nutrizione. Il nuovo protocollo, aggiuntivo a quello già venduto tramite i centri di procreazione medicalmente assistita, è destinato ai ginecologi e agli specialisti della medicina della riproduzione naturale ed è composto dal test diagnostico e dall’integratore alimentare, entrambi brevettati, integrato con approcci nutrizionali e di riequilibrio psico-fisico per la coppia.

I-Vitae ha oltrepassato €100.000 di ordini di investimento e si avvicina all’obiettivo minimo. Manca solamente poco più di una settimana alla chiusura della campagna! 

E le altre campagne? Ecco qui:

  • Winelivery ha già raccolto oltre €1.050.000 da più di 250 investitori
  • BePooler ha superato €40.000 con investimenti di 15 investitori
  • Racine Carrée ha raggiunto €75.000 con gli investimenti di 20 investitori!

Continua poi il nostro collocamento. Ringrazio Fintastico che mi ha permesso di raccontare tutta la storia di CrowdFundMe: qui potete leggere il loro articolo!

Linkiesta.it ha intervistato Fabio Brigante, Responsabile Head of Mid & Small Caps Origination, Equity Primary Markets di Borsa Italiana, che ha spiegato funzionamento del mercato AIM e i suoi vantaggi per aziende e investitori. E che ringraziamo per averci citati!

«Siamo contenti che società come CrowdFundMe pensino alla quotazione. Queste realtà fanno da apripista ad altre imprese di questo mondo che possono vedere in Aim Italia come un luogo dove raccogliere capitali»

E se siete a Milano, tenete lo smartphone a portata di mano: inviateci le foto del nostro tram!

Buon fine settimana!

Devi essere autenticato per lasciare un commento