Parte la campagna di Userbot, Intelligenza Artificiale a supporto dell’uomo e delle aziende

3 maggio 2018, 779 visite

La startup innovativa è incubata da PoliHub, produce ricavi e ha una pipeline di più di 200 potenziali clienti

 

Userbot è la startup innovativa fondata da under-35 che ha sviluppato una propria tecnologia in ambito Intelligenza Artificiale (AI): un servizio Software-as-a-Service per automatizzare le conversazioni tra i consumatori e le aziende, particolarmente semplice da installare e gestire.

L’utente finale interagisce con l’AI Userbot attraverso una chat con linguaggio naturale, come se stesse conversando con un operatore umano, ricevendo risposte in pochissimi secondi. Il servizio gestisce tutte le conversazioni e quando non è in grado di rispondere a una domanda, gira la conversazione a un umano. L’AI impara la risposta data dall’operatore e la prossima volta saprà rispondere in maniera corretta in autonomia. La base di conoscenza dell’AI Userbot è quindi in continua espansione.

Dopo sole 5 settimane di utilizzo, necessarie per generare una prima base di conoscenza, l’Intelligenza Artificiale in media diminuisce il carico di lavoro degli operatori del 30%, permettendo loro di svolgere altre operazioni a valore aggiunto.

È per questo che nei primi 8 mesi di attività commerciale (da giugno 2017), tra i clienti acquisiti ci sono già Aziende Corporate e Amministrazioni Pubbliche di rilievo, tra cui Agos, Comune di Sesto Fiorentino, Regione Emilia Romagna, LeCicogne, Buzzoole, DigitalGo. Diverse altre realtà sono in trattativa per usare il servizio: la pipeline conta più di 200 potenziali clienti.I capitali raccolti in questa campagna, che ha un obiettivo iniziale di €80.000, saranno utilizzati per:

  • accelerare l’attività commerciale, investendo in pubblicità per attirare nuovi clienti e far conoscere il servizio;
  • assumere nuovo capitale umano: sviluppatori, account manager, digital strategist;
  • espandere il servizio all’estero.
Durante un primo round di finanziamento, Userbot ha già convinto due investitori di rilievo, entrambi professionisti in ambito IT, che hanno investito €300.000.

Inoltre, Userbot è partecipata da Polihub, ed è la prima società non proveniente dal Politecnico di Milano ad essere stata accettata dal 3° incubatore universitario al mondo.

Nei primi giorni di campagna Userbot ha già raccolto più di €36.000 da 12 investitori, leggi il business plan e investi anche tu a partire da €250!
Due campagne in overfunding terminano questa settimana!
– 2 GIORNI!
  • Capitale raccolto: €183.700
  • Numero investitori: 77
– 4 GIORNI!
  • Capitale raccolto: €274.960
  • Numero investitori: 130
«Fate studiare matematica alle bambine, solo così potremo avere le donne ai vertici della finanza»
Nel nuovo articolo dedicato alle donne nel mondo della finanza, l’iniziativa congiunta CrowdFundMe – Linkiesta.it abbiamo intervistato Silvana Chilelli di Intesa Sanpaolo Vita, una delle poche donne italiane ai vertici di istituzioni finanziarie e vincitrice del premio Women In Finance Award 2018 per la categoria Fund Manager of the Year.

I prossimi eventi a cui parteciperà CrowdFundMe:

BIC Incubatori FVG, Trieste, 4 maggio 2018, ore 9:30
Clicca per tutti i dettagli

BioIndustry Park, Colleretto Giacosa (TO), 10 maggio 2018, 9:30
Clicca per tutti i dettagli

Devi essere autenticato per lasciare un commento