Quomi
Quomi
Equity
2,9%
Valuation
€ 4.950.046
Premoney
Obiettivo
€ 150.000
Investiti
€ 44.300
Progetto concluso
Obiettivo
€ 150.000
Chip minimo
€ 500
Tipo società
Startup Innovativa
Tipo quota
A (€ 10.000), B

Descrizione

[Clicca qui per rivedere l’intervista di Le Fonti Tv a Daniele Bruttini, fondatore di Quomi]

Quomi è il servizio che, ogni settimana, consegna a casa o in ufficio una food box ricca di ingredienti freschi e di qualità per preparare ricette semplici, senza il pensiero di dover andare a fare la spesa.

Il servizio prevede un abbonamento settimanale flessibile, che può essere sospeso e riattivato in qualsiasi momento dal cliente, il quale può scegliere da un minimo di 2 a un massimo di 5 ricette ogni sette giorni. Il menù, composto da 8 o 9 pasti, viene rinnovato di settimana in settimana.

La startup innovativa è attiva su tutto il territorio nazionale e dal 2016 sono stati spediti più di 160.000 pasti, con una crescita costante dei box venduti: 1.451 del 2016, 4.707 del 2017, 13.100 nel 2018.

Risultati che hanno permesso il forte aumento del fatturato:

E lo sviluppo del business prosegue anche nel 2019: il primo trimestre dell’anno ha registrato un balzo del 46% degli ordini rispetto allo stesso periodo del 2018.

Perché investire

Quomi è un’azienda con un business model validato con migliaia di clienti in tutta Italia: erano 2.183 nel 2017 e 8.322 l’anno successivo. Mentre oggi sono più di 10.000.

Il settore dei meal kit, è in netta espansione. Il mercato a livello globale vale oltre 10 miliardi di euro, e quello italiano passerà dai 31 milioni previsti nel 2019 agli oltre 400 milioni del 2023 (Analisi Deloitte). Già si osservano a livello internazionale molte Exit o quotazioni e Quomi ha contatti avviati con alcuni dei grandi player internazionali del settore (Quitoque, Hello Fresh e Marley Spoon).

L’azienda collabora da anni con realtà multinazionali del comparto agroalimentare come Barilla. La collaborazione prevede attività finalizzate a promuovere e testare sul mercato prodotti innovativi sviluppati dalla multinazionale italiana. Un esempio? Prima di lanciare sul mercato le penne di lenticchie rosse, Barilla ha chiesto a Quomi di sviluppare una serie di ricette ad hoc per questo formato di pasta. E sono molte le aziende, anche di settori non food, che hanno scelto Quomi come partner per promuovere attività di loyalty verso la propria customer base: Vodafone, Fastweb, MilleMiglia, Payback, Mediolanum e ING.

Il management team è uno dei punti di forza della società. Il CEO fondatore Andrea Bruno, ha gestito tutte le Operations di Zalando in Italia, durante la fase di scaling dell’azienda sul mercato italiano (più di 4 mln di box spediti e un team di Customer Service di 70 persone). Mentre Daniele Bruttini, CFO e co-fondatore, oltre ad avere già una exit alle spalle, ha lavorato per anni nel gruppo Rocket Internet, occupandosi anche del lancio di Zalando in Italia.

Risultati raggiunti

  • Quomi, in poco più di tre anni di attività, ha validato il suo mercato di riferimento, servendo più di 160.000 pasti su tutto il territorio nazionale e raggiungendo più di 10.000 clienti;
  • Il volume dei nostri ordini è decuplicato rispetto al 2016;
  • Lo scontrino medio, a € 44, è in continua crescita e i nostri migliori clienti hanno una media di circa 25 ordini all’anno su Quomi;
  • Il Lifetime Value medio dei nostri clienti è quasi 4 volte superiore al suo costo di acquisizione, e sale a quasi 5 volte per i clienti migliori;
  • In tre anni abbiamo chiuso accordi di collaborazione sia con grandi aziende del mondo food che multinazionali in ambito banking, retail o media.

Come investiremo i capitali raccolti

Le risorse raccolte saranno investite secondo 3 aree di intervento:

  • Marketing: Quomi punta ad aumentare ulteriormente la propria base clienti. Vogliamo crescere in maniera strutturata ed efficiente, motivo per cui vogliamo dedicare al marketing tra 25% e il 35% del totale della raccolta;
  • Prodotto: il continuo miglioramento del nostro prodotto (a partire dal packaging e dalle nuove occasioni di consumo) è una delle chiavi che abbiamo individuato per la crescita della società;
  • Tecnologia: vogliamo continuare a investire in tecnologia per rendere il nostro algoritmo sempre più efficiente e il nostro servizio sempre più fruibile, anche da smartphone.

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli !

Registrati

Hai un account? Login!

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli !

Registrati

Hai un account? Login!

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli !

Registrati

Hai un account? Login!

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli !

Registrati

Hai un account? Login!

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli !

Registrati

Hai un account? Login!

Le informazioni sull’offerta non sono sottoposte ad approvazione da parte della Consob. L’offerente è l’esclusivo responsabile della completezza e della veridicità dei dati e delle informazioni dallo stesso fornite. Si richiama inoltre l’attenzione dell’investitore che l’investimento, anche mediante OICR o società che investono prevalentemente in strumenti finanziari emessi da piccole e medie imprese, è illiquido e connotato da un rischio molto alto.