Biova

La startup di economia circolare che recupera surplus alimentare e lo trasforma in prodotti dal nuovo valore, combattendo lo spreco di risorse per il pianeta

Società: BIOVA S.R.L.
Progetto concluso

Obiettivo

€ 250.000

Investiti

€ 600.000

Pari al 15,4% equity

Equity

7,0%

Valutazione

€ 3.300.000

Premoney

240%

Tipo progetto

Equity

Obiettivo Max

€ 600.000

Chip minimo

€ 500

Tipo società

Startup Innovativa

Tipo quota

A (100.000), B
Modello di business validato con crescita superiore al 400% YoY (2019 vs 2020)
Due prodotti già venduti in oltre 550 punti GDO in tutta Italia e 3 grandi piattaforme online
Player italiano più prestigioso nella transizione alimentare verso l’economia circolare, settore in rapida crescita
Società benefit, in via di certificazione B Corp e mission fortemente orientata ad obiettivi ESG

Descrizione

Biova Project è startup innovativa che lavora in ambito food innovation, perseguendo la necessità di una transizione del settore food, creando, sviluppando, producendo e commercializzando prodotti alimentari che seguono i principi dell’economia circolare, dell’upciclying e dell’impatto sociale.

I primi due prodotti della società – una birra dal recupero di pane invenduto e uno snack da orzo rigenerato – sono già on trade (ristoranti, bar e alberghi) e off trade (supermercati e retail), in posizionamento speciale in GDO (grande distribuzione organizzata) con distribuzione da parte dei principali operatori, come Coop, Unes, Carrefour e Eataly.

La mission principale è ridurre gli scarti alimentari, trasformandoli in prodotti dal nuovo valore aggiunto sia economico che sociale, commercializzati attraverso una logica proprietaria e collaudata di partnership e co-branding.

Perché investire

Mercato ad alto potenziale: Investire in Biova Project significa prendere parte di un settore chiave e riconosciuto del Made in Italy – l’agroalimentare – in un momento in cui la transizione ecologica (riduzione di materie prime e riuso) non è solo più un desiderio, ma un obbligo di legge – sostenuto e finanziato dalle politiche di tutte le Nazioni del mondo. I primi due prodotti dimostrano il potenziale altamente innovativo e si focalizzano sulla lotta allo spreco alimentare, un tema di primaria importanza per l’agenda ONU 2030, in rapidissima crescita economica. Il business del food waste upciclying vale infatti 46,7 miliardi di dollari nel 2019 e ha una crescita prevista CAGR del 5% nei prossimi 10 anni (fonte: Foodbev). Secondo Forbes, il 60% dei consumatori preferisce prodotti sostenibili o da società responsabili e con impatto sociale.

Società in crescita: Biova presenta un modello di business validato, come confermato dalla traction e dai ricavi, con una crescita significativa di tutte le principali metriche, in particolare:

  • Il fatturato di tutto il 2020 è stato raggiunto e superato nei primi 4 mesi del 2021, attestandosi al momento a circa 40.000 euro\mese da luglio 2021.
  • Da un unico magazzino logistico e di trasformazione sull’area di Torino nel 2020, la società ora opera in quattro regioni (Piemonte, Liguria, Lombardia e Veneto) con unità logistiche dedicate, su ogni singolo territorio.

Ritorno per gli investitori: La Exit strategy attraverso la vendita a un gruppo di panificazione o di food and Beverage è la direzione che il management sta perseguendo fin dalla fondazione, facendo aumentare costantemente il valore e gli asset dell’azienda e lanciando un prodotto nuovo sul mercato ogni anno.

Ecosistema dell’innovazione: Tra i partner di Biova vi sono i principali incubatori italiani per l’innovazione, ovvero B Heroes (vincitori Best Sustainable Startup 2021), Bio2b Intesa Sanpaolo, Elite Intesa, LifeGate.

Risultati raggiunti

Biova Project in meno di un anno ha creato due prodotti diversi (una birra da pane recuperato e uno snack da malto d’orzo rigenerato) e stretto importanti partnership con i principali operatori della GDO italiana; attualmente i prodotti sono distribuiti dalle principali insegne, in particolare:

  • 300 PdV COOP in Piemonte, Lombardia e Liguria con una referenza di Birra Co-branded fatta con pane invenduto, ritirato direttamente nei loro punti vendita e con comunicazione in store dedicata.
  • 220 PdV Unes, dove Birra Biova – co-branded – è posizionata in una tower dedicata in area pane, con comunicazione in store dedicata e venduta insieme a Ri-Snack.
  • 10 PdV Carrefour tra Piemonte e Campania
  • 3 PdV test Eataly, Birra Biova co-branded, fatta con il pane dello storico punto di Lingotto e stiamo sviluppando il progetto sull’aerea Lombarda.

Anche sul canale Horeca (Bar, Hotel, Ristoranti) i prodotti sono in rapida espansione: Biova Liguria è distribuita da Timossi (uno dei principali horeca italiani), Biova Veneto è distribuita da Comunian (il più grosse distributore Veneto), Biova Lago di Como è in distribuzione in partnership con Confcommercio Como, Biova Bergamo è distribuita in tutti i Panettieri Aspan, Biova San Salvario in 50 bar del quartiere della movida Torinese e Milanese.

Il canale Online sta crescendo continuamente grazie a partnership con player come Cortilia, Winelivery, Gioosto.

Anche lato grandi produttori, il 2021 è stato un anno di grande crescita. Nel corso di quest’anno sono state contrattualizzate 8 nuove partnership con grandi produttori di pane e food tra cui GLAXI, Forno San Francesco, Forno Pizzo e il gruppo Serenissima.

Impatto Covid-19

Il Covid ha avuto un impatto positivo, accelerando in modo significativo la distribuzione online del prodotto, sia con canale diretto – sito e-commerce Biova – che grazie a importanti partnership con player online quali Winelivery e Cortilia.

Come investiremo i capitali raccolti

Completata nel corso dei primi 12 mesi di vita la fase di validazione e messa a punto del modello di business, della distribuzione e delle operations, Biova è pronta a dare il via allo scale up del progetto. L’attuale aumento di capitale servirà pertanto per finanziare le seguenti attività:

  • 40% dei fondi saranno dedicati allo sviluppo di nuovi centri regionali di raccolta, stoccaggio e lavorazione del pane invenduto (CAPEX), funzionali allo sviluppo dei canali distributivi su nuovi territori (GDO ed Horeca);
  • il 30% dei fondi in marketing e comunicazione per lo sviluppo commerciale e la promozione del Brand BIOVA PROJECT, su canali on e off line;
  • il 30% in HR, per l’inserimento in azienda di personale commerciale e a supporto delle operations.

Accedi o Registrati ora e scopri tutti i dettagli

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati

Hai un account? Login!

Accedi o Registrati ora e scopri tutti i dettagli

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati

Hai un account? Login!

Accedi o Registrati ora e scopri tutti i dettagli

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati

Hai un account? Login!

Accedi o Registrati ora e scopri tutti i dettagli

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati

Hai un account? Login!

Accedi o Registrati ora e scopri tutti i dettagli

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati

Hai un account? Login!

;

Accedi o Registrati ora e scopri tutti i dettagli

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati

Hai un account? Login!

Le informazioni sull’offerta non sono sottoposte ad approvazione da parte della Consob. L’offerente è l’esclusivo responsabile della completezza e della veridicità dei dati e delle informazioni dallo stesso fornite. Si richiama inoltre l’attenzione dell’investitore che l’investimento, anche mediante OICR o società che investono prevalentemente in strumenti finanziari emessi da piccole e medie imprese, è illiquido e connotato da un rischio molto alto.

Investi con CrowdFundMe

La piattaforma di crowdinvesting per costruire il tuo portafoglio diversificato

1

Seleziona
un progetto

2

Investi online
in pochi click

3

Partecipa ai successi
delle società in portfolio

Seleziona
un progetto

Investi online
in pochi click

Partecipa ai successi
delle società in portfolio