Equity

2,9%

Valutazione

€ 10.000.000

Premoney

Obiettivo

€ 300.000

Investiti

€ 37.585

Tipo progetto

Equity

Chip minimo

€ 500

Tipo società

PMI Innovativa

Tipo quota

A (€ 75.000), B
13%
51 giorni rimanenti
Test1 51 giorni rimanenti Investi
Brevetto su FoamFlex200, prodotto sofisticato e già testato con successo
Innovazione cleantech per la bonifica degli oceani, più efficace e meno costosa della concorrenza
Mercato di riferimento globale in espansione con CAGR del 6,9% fino al 2027
Estensione del brevetto in altre applicazioni con drone

Descrizione

Il rilascio di idrocarburi compromette irrimediabilmente l’ambiente, è dannoso per la salute umana e genera ingenti danni economici. Le attività della filiera petrolifera e dei trasporti causano circa 1,5 milioni di tonnellate di oil spill (sversamenti di petrolio) annui. I metodi di risposta utilizzati sono spesso inefficaci, basti pensare ai più recenti disastri in Russia e alle Mauritius.

Test1 è la PMI innovativa che ha sviluppato e brevettato FoamFlex200, una soluzione unica nel suo genere per il trattamento di oil spill, che rappresenta una discontinuità in termini di efficacia della bonifica e di riduzione dei tempi e dei costi necessari. FoamFlex200 modificherà l’approccio all’oil spill e l’attuale industria in quanto:

  • Garantisce una reale pulizia in tutte quelle situazioni in cui il petrolio oggi si disperde negli oceani, nei fiumi, nei laghi;
  • Renderà obsolete e sostituirà molte delle attuali tecnologie e metodologie che sono più costose e meno efficaci.

FoamFlex200 è un poliuretano speciale che funziona da assorbente tramite una spugna, ed è in grado di assorbire qualsiasi tipologia di olio per 30 volte il proprio peso. La spugna può essere strizzata (recuperando oli integri) e riutilizzata oltre 200 volte: in questa maniera con 1kg di FoamFlex200 si possono assorbire 6 tonnellate di idrocarburi.

Perché investire

Mercato in espansione – Il mercato globale della sicurezza ambientale, secondo Grand View Research, era pari a 51,79 miliardi di dollari nel 2019 ed è visto in crescita con CAGR del 6,9% fino al 2027. Il solo settore per le soluzioni agli sversamenti di idrocarburi è stimabile in 20 miliardi di dollari all’anno.

Soluzione innovativa – Oggi affrontare uno sversamento costa tra i 2.000 e 30.000 dollari per tonnellata (oltre al costo delle multe) e gli attuali rimedi sono inefficaci: ad oggi la bonifica ha efficacia massima pari al 20% sul totale del prodotto sversato. FoamFlex200 ha dimostrato in situazioni reali di poter ampiamente superare questo muro, consentendo il recupero del 50-70% dell’idrocarburo sversato. Questo può essere ottenuto riducendo drasticamente il costo di recupero per tonnellata sversata. Inoltre il petrolio recuperato con FoamFlex200 è puro e re-immettibile nella filiera.

Modello di business scalabile – la società prevede di sviluppare il suo modello di business concentrandosi sia sulla vendita del prodotto basic (solo tappeto e attuale macchinario di strizzatura) per prevenzione e bonifica di oil spill, sia attraverso attività di service chiavi in mano in situazioni specifiche (sversamenti in porto, come nel caso delle Isole Canarie, oppure laghi come nel caso dell’Azerbaijan, dove i contatti con il ministro dell’ecologia sono avviati), da svolgersi attraverso partnership strategiche con operatori del settore.

Prodotto ecosostenibile – FoamFlex200, a differenza dei disperdenti chimici oggi ampiamente utilizzati, non è dannoso per l’ambiente e per l’uomo. Al contempo, grazie alla riutilizzabilità, garantisce una radicale riduzione della quantità di rifiuto speciale generato. Tutti questi presupposti rendono FoamFlex200 una killer application” per ripulire gli oil spill.

Brevetto e validazione – FoamFlex200 è brevettato, certificato, testato sul campo e Test1 si è già dotata di un impianto produttivo su larga scala (capacità media produttiva 50 metri cubi/giorno). Tutto ciò in netto anticipo rispetto alla ricerca scientifica impegnata altrove nella definizione di un prodotto dalle simili caratteristiche.

Risultati raggiunti

Il primo caso di successo di FoamFlex200 risale al 2018 alle Isole Canarie, poche decine di chilogrammi di prodotto hanno risolto un importante disastro ambientale consentendo al governo di risparmiare circa 6 milioni di euro per le attività di bonifica. Inoltre, FoamFlex200 è attualmente in dotazione a diversi nuclei NBCR dei Vigili del Fuoco e all’ente responsabile delle bonifiche nei mari italiani del MATTM.

Il prodotto ha già una dimensione internazionale: contratti di distribuzione sono già in essere, oltre che in Italia, negli Emirati Arabi Uniti, in Azerbaijan, Malesia, Canada e altre nazioni. FoamFlex200 ha ottenuto il certificato di eccellenza e il finanziamento della Comunità Europea nell’ambito Horizon2020.

Tra i vari riconoscimenti, la tecnologia è vincitrice dell’edizione 2018 di UnicreditStartLab e nello stesso anno è stata selezionata dall’Oil&Gas Technology Center di Aberdeen tra le migliori 10 innovazioni globali nell’Oil&Gas (unica cleantech) e finanziata per 100.000 sterline. Inoltre, FoamFlex200 è certificato dal Ministero dell’Ambiente e testato da Eni S.p.A..

Come investiremo i capitali raccolti

Il disastro alle Mauritius, così come tutti i precedenti, ha dimostrato la necessità del mercato di un prodotto come FoamFlex200. Un prodotto in grado di fornire un apporto pragmatico, efficace ed efficiente alle operazioni di bonifica. In particolare, gli investimenti saranno così suddivisi:

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli!

Registrati

Hai un account? Login!

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli!

Registrati

Hai un account? Login!

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli!

Registrati

Hai un account? Login!

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli!

Registrati

Hai un account? Login!

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli!

Registrati

Hai un account? Login!

;

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli!

Registrati

Hai un account? Login!

Le informazioni sull’offerta non sono sottoposte ad approvazione da parte della Consob. L’offerente è l’esclusivo responsabile della completezza e della veridicità dei dati e delle informazioni dallo stesso fornite. Si richiama inoltre l’attenzione dell’investitore che l’investimento, anche mediante OICR o società che investono prevalentemente in strumenti finanziari emessi da piccole e medie imprese, è illiquido e connotato da un rischio molto alto.

Investi con CrowdFundMe: la piattaforma di crowdinvesting per costruire il tuo portafoglio diversificato

Flusso di investimento

Flusso di investimento