Predix.it
Predix.it
Overfunded
Equity
5,1%
Valuation
€ 1.500.000
Premoney
Obiettivo
€ 80.000
Investiti
€ 300.000
Pari al 16,7% equity
375%
Progetto concluso
Obiettivo
€ 80.000
Obiettivo Max
€ 300.000
Chip minimo
€ 250
Tipo società
Startup Innovativa
Tipo quota
A (€ 10.000), B

Descrizione

predixit_immagine 1

Negli ultimi 10 anni gli acquisti online sono esplosi. In Europa sono passati da 150 miliardi di euro a oltre 600 miliardi di Euro (fonte: European e-Commerce Foundation) causando non pochi problemi per i negozi tradizionali.  La battaglia si è combattuta prevalentemente nell’acquisizione di nuovi clienti investendo ingenti budget in comunicazione, arrivando ad inseguire e rincorrere gli utenti su tutti i canali a disposizione dai motori di ricerca, ai social ai blog.

Al contrario molto poco si è fatto per i clienti esistenti, ben poco in termine di innovazione all’interno degli store per personalizzare il processo d’acquisto, fidelizzare e interagire individualmente.

Il nostro progetto nasce nel 2014 come prototipo per RCS per offrire contenuti personalizzati ai propri lettori e sulle proprie testate (come Gazzetta dello Sport e Corriere della Sera).

Nel 2015 diventiamo una Startup Innovativa, entriamo nel percorso di accelerazione di TIM Ventures, e realizziamo una soluzione d’Intelligenza Artificiale finalizzata a personalizzare l’esperienza di navigazione di e-commerce e publisher. In questo modo mettiamo a disposizione di agenzie digitali, grandi imprese e PMI, strumenti di Marketing Automation gestiti da algoritmi di “Machine Learning” e non “rule based” (i più diffusi sul mercato).

Oggi tutti cercano la personalizzazione (88% dei clienti secondo Researchscape International), ma solo i big dell’e-commerce hanno le risorse economiche e le competenze per sviluppare tali soluzioni.

Il risultato è che in US il 50% dei siti offre qualche forma di personalizzazione, in Europa solo il 3%. Il motivo principale è l’assenza di commitment da parte del management, l’assenza di know-how e di risorse economiche per affrontare la questione internamente.

Per questa motivo molte eccellenze italiane e molte PMI preferiscono pagare commissioni molto care ai marketplace come AMAZON, inseguendo obiettivi di vendita su terze parti e non investono in innovazione, tecnologia e nel rapporto diretto con i propri clienti.

Predixit nasce come una soluzione software (SaaS) per fornire quelle competenze e quegli strumenti, che oggi solo alla portata solo di grandi imprese.

Il nostro obiettivo: trasformare tutti gli e-commerce in Smart E-commerce.

Perché investire

I principali motivi per investire su Predixit sono l’Opportunità di Mercato (per dimensioni e poca competitività), il Management (esperto ed internazionale), una chiara Exit Strategy, e l’attrattiva Valutazione aziendale pre-money (quindi prima dell’investimento stesso).

Opportunità di Mercatopredixit_immagine 2

Nel mercato Europeo non c’è una soluzione riconosciuta come leader. Nel mercato Italiano la tematica è affrontata solo da poche startup. Molte dichiarano di usare un algoritmo all’interno dei propri servizi, pochissime si affidano ad un mix di algoritmi che alimentano l’A.I. Predixit ne ha già sviluppati 6 e punta ai 10 entro la fine del 2018.

I nostri competitor d’oltreoceano osservano il mercato Europeo in attesa di un cambio culturale diffuso, anche tra le PMI e dell’implementazione di strategie che mettono al centro il cliente.

Per il momento in Europa si limitano a concentrare lo sforzo commerciale direttamente sui grandi clienti Enterprise, lasciando completamente scoperto il mercato delle PMI e delle Agenzie Digitali. Eppure, in Europa si stimano circa 800.000 siti di e-commerce B2C (European e-commerce Foundation).

Management

I founders hanno lunghe esperienze lavorative all’estero ed Exit di successo alle spalle, con un network importante con i principali fondi di investimento italiani e esteri, con cui hanno gia negoziato in precedenti esperienze.

Luca Ruju e Elio Narciso con background in Business Administration, Bocconi e MIT, hanno lavorato per grandi aziende (Wind, Telecom Italia, Goldman Sachs e Oliver Wyman), per oltre 10 anni hanno vissuto e studiato i mercati USA e LATAM, sono imprenditori seriali con diverse startup sulle spalle ed una wayout eccellente, la mobile company italiana Zero9 (valutata $ 80M), comprata da Invest Industrial nel 2008 e successivamente riveduta nel 2010 a NeoMobile (tramite MPS e il private equity inglese BlueGem Capital Partners LLP).
A capo della tecnologia Jacopo Sarri, oltre 20 anni di esperienza nel mercato ICT e fondatore di successo di una digital factory e già a capo di progetti finanziati dalla comunità europea.

Exit Strategy

La strategia di Exit è molto chiara e punta al “Trade Sale”. Far diventare Predixit leader in un mercato poco competitivo come quello italiano, puntando su agenzie e PMI per poi espandersi rapidamente all’estero tramite distribuzione e vendita in Francia, Germania e Inghilterra (i 3 principali mercati dello shopping online), ma anche Spagna e Brasile (dove esistono già partnership e primi clienti).
Il nostro target per una eventuale exit e ben definito:

  • Competitor d’oltreoceano che vogliono espandersi in Europa
  • Competitor che vogliono presidiare il mercato delle Agenzie e PMI con una soluzione dedicata
  • Corporate Venture e grandi imprese che cercano di innovare con una soluzione disruptive già disponibile sul mercato
  • Gruppi che sviluppano o distribuiscono software con una propria rete commerciale per ampliare il portafoglio delle soluzioni

Attrattiva Valutazione Pre-money

Dopo aver utilizzato mezzi propri, per sviluppare la soluzione e portarla sul mercato, con investimenti di circa 400.000 euro e con un capitale sociale sottoscritto e interamente versato di 150.000 euro, abbiamo scelto una campagna di equity crowdfunding come strumento per rivolgerci ad investitori attratti da progetti e soluzioni innovative d’investimento. La valutazione pre-money per questa campagna di crowdfunding è di 1.500.000 di euro. Valore inferiore rispetto a quanto emerge dalla valutazione indipendente affidata alla società di consulenza Bizplace Holding.
BizPlace Holding ha valutato, infatti, Predixit 3.000.000 di euro con un IRR (o TIR Tasso Interno di Rendimento) del 28,3%.
La sola piattaforma tecnologica, in concomitanza con il deposito del software presso il Registro Pubblico della SIAE (nr. 010431-D009564), è stata valutata nel 2016, a seguito di perizia legale, 760.000 euro.

Il motivo per cui abbiamo deciso di uscire sul mercato ad una valutazione così attrattiva, è allineato con la nostra strategia di far crescere il valore aziendale ad ogni nuovo ingresso di soci tramite aumenti di capitale.  Vogliamo creare continuo valore per gli early investors.
Predixit uscirà dallo stato di startup innovativa nel giugno 2020 e potrà da quel momento già erogare dividendi.

Risultati raggiunti

predixit_immagine4

La soluzione Predix.it è stata testata con risultati molto ambiziosi, su siti online di rilievo, come:

  • Gazzetta.it: Spazi dedicati in homepage per offerte personalizzate. 1) su base contestuale associando un prodotto al contenuto editoriale mostrato (ex. articolo sulla Juve, maglietta Juve). 2) su base comportamentale (ex. storico di navigazione all’interno di più testate del Gruppo RCS)
    • Risultato su 3 mesi: CTR medio Predixit 0.17%, vs CTR medio A/B stesso periodo 0.05%= +65.000 click
  • Grouplalia.it: integrare all’interno delle proprie pagine, un ordinamento personalizzato delle proprie offerte per mostrare ai propri utenti proposte ottimizzate per ogni singolo utente. Risultato: eCTR medio 15gg – con Predixit 7,36% (vs. 3,84%); Ordini con Predixit 88 vs 47

Fatturato 2017 in crescita del +288%, con circa €180.000 di fatturato aggregato tra il 2016 e 2017. Le Previsioni per 2018 sono di oltre €300.000 con oltre 100 Store attivi.

In poco più di 2 anni Predixit ha conseguito riconoscimenti importati:

  • 2015 Tim Ventures seleziona Predixit per il prestigioso percorso di accelerazione TIM WCAP ed è indicata tra le startup più promettenti nel 2016 da Lucy Lombardi (Resp. Innovation & Industry Relations TIM);
  • 2016 Italian Tech Tour, che promuove l’innovazione e gli investimenti nelle migliori technology company, premia Predixit tra le 30 Growth startup italiane;
  • 2017 WEBIT Festival inserisce Predixit nella lista delle migliori 100 startup;
  • 2017 Edison Pulse seleziona Predixit tra le Top 10 Consumer Startup;
  • 2017 Heroes Prize Competition, Predixit entra tra le finaliste;
  • 2018 Innovation Village indica predixit tra le TOP 10 Innovators.

predixit_immagine 5

Predix.it è stata selezionata tra i 6 progetti finalisti che parteciperanno alla Startup Competition del Web Marketing Festival 2018: il 22 giugno 2018 presenterà la propria tecnologia sul Palco della Plenaria di fronte alla giuria composta da investitori e da key player in ambito Innovazione. Anche il pubblico presente in Sala sarà chiamato a votare.

0aec2c01-ad1a-4fca-961f-95044ac87fd9-original

Come investiremo i capitali raccolti

predixit_immagine 6I fondi raccolti con la campagna di equity crowdfunding si uniranno ai fondi di auto-finanziamento, al grant ricevuto da Tim Ventures e ai Fondi di Garanzia del Medio Credito Centrale erogati tramite Banca Sella e Unicredit.

Abbiamo un piano chiaro e dettagliato per assicurare un uso efficiente dei fondi raccolti, se l’offerta sarà completamente sottoscritta.

  • 20% Risorse Umane
    rafforzeremo l’area IT siamo già in scouting per assumere profili con esperienza di Data Science, Big Data ed esperti di Intelligenza Artificiale.
  • 30% Ricerca e Sviluppo
    La tecnologia richiede costante manutenzione ed evoluzione: ecco perché investiremo in nuovo staff e strumenti che ci mantengano sempre al passo con gli standard più evoluti. Miglioramento degli algoritmi e completamento della piattaforma, in collaborazione con l’Università di Cagliari.
  • 50% Marketing & Sales.
    Investiremo nelle partnership commerciali, con agenti e rappresentanti che possano proporre Predixit alle aziende ed agenzie: il modello proposto è altamente innovativo ed è molto più facile venderlo se spiegato di persona a Store Manager e direttori marketing, mostrando demo e casi di successo. Più commerciali capaci avremo a disposizione, più in fretta avremo nuove grandi store e PMI.

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli !

Registrati

Hai un account? Login!

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli !

Registrati

Hai un account? Login!

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli !

Registrati

Hai un account? Login!

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli !

Registrati

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli !

Registrati

Hai un account? Login!

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati ora e scopri tutti i dettagli !

Registrati

Hai un account? Login!

Le informazioni dell'offerta non sono soggette all'approvazione di Consob. L'emittente è l'unico responsabile per la completezza e l'accuratezza dei dati e delle informazioni fornite dalla stessa. Si evidenzia all'attenzione dell'investitore che gli investimenti in strumenti finanziari emessi da startup innovative sono illiquidi e caratterizzati da un rischio molto alto.