Energia Democratica

Il primo progetto della società basato su impianti fotovoltaici a proprietà condivisa. Un’iniziativa che ti consente di diventare produttore e venditore di energia green

Società: Energia Democratica Società Cooperativa
Energia Democratica 11 giorni rimanenti Investi

Obiettivo

€ 720.000

Equity

100,0%

Investiti

€ 371.175

Valutazione

€ 225

Premoney

11 giorni rimanenti
52%
Possibilità per tutti di possedere un impianto fotovoltaico e ottenere guadagni ricorrenti
Progetto di green energy già bloccato in esclusiva con placet di Terna
Fastweb è presente nella compagine societaria di GridShare
Partnership strategiche per ottimizzare la resa del parco solare ed i ricavi per gli investitori

Tipo progetto

Equity

Investimento minimo

€ 250

Tipo società

Cooperativa

Tipo quota

A

Descrizione

 

Energia Democratica è una società gestita da GridShare (startup del gruppo Fastweb) che costruisce campi fotovoltaici per la produzione di energia rinnovabile.

In particolare, GridShare è stata costituita nell’ambito del programma di corporate venture building di Fastweb, primo investitore dell’azienda, con il supporto di Founders Factory, venture studio britannico.

Questo round è finalizzato alla realizzazione del primo impianto di Energia Democratica, che sorgerà nel comune di Ceprano, in provincia di Frosinone, la cui energia sarà venduta al GSE (Gestore dei Servizi Energetici), generando ricavi ricorrenti e consentendo molteplici benefici agli investitori:

  • I soci riceveranno dividendi annui tra il 6%-8% (per circa 30 anni di vita del progetto). I dividendi sono stimati in condizioni normali del prezzo dell’energia.
  • Distribuzione della riserva legale esentasse a fine progetto (o valorizzata pro quota al momento della vendita della propria partecipazione) pari al 30% degli utili annui;
  • Guadagno per i soci derivante dalla vendita del terreno di proprietà su cui viene costruito l’impianto, una volta che questo sarà arrivato a fine vita utile.

Le stime di Energia Democratica indicano un ritorno complessivo fino a x4 sul proprio investimento. I soci finanziatori non potranno recedere prima di 5 anni, ma sarà sempre possibile in ogni momento vendere o cedere a terzi la propria quota.

La potenza nominale installata a Ceprano sarà di 500 kW con una produzione stimata attesa di circa 850.000 kWh annui. Considerando un consumo familiare medio di 2.800 kWh, vuol dire che il parco solare coprirà il fabbisogno di circa 300 case.

I vantaggi

Perché investire

Vantaggi cooperativa
Energia Democratica è una cooperativa. Tale forma societaria è la soluzione più pratica per gli investitori: essendo una società a capitale variabile, facilita l’adesione e la partecipazione di tanti soggetti che possono entrare con il titolo di soci finanziatori, senza avere responsabilità e doveri amministrativi, ma potendo beneficiare degli utili distribuiti e degli sconti riservati ai membri. La cooperativa nasce con l’obiettivo di democratizzare la proprietà dell’energia e permettere a chiunque di investire in pannelli fotovoltaici. Questo nuovo modello consente all’investitore di non pensare a tutte le problematiche annesse alle tecnologie di green energy, come l’esposizione al sole, le autorizzazioni, l’assicurazione, i costi di manutenzione e il cospicuo investimento iniziale.

Ritorno economico ricorrente
Energia Democratica offre la possibilità di ricevere ritorni periodici economici tra il 6% e 8% annui in condizioni normali di mercato, per la durata di 30 o più anni (30 anni è il periodo di riferimento standard, ma l’attività del parco solare può anche andare oltre tale arco temporale, fino a 40). L’energia prodotta verrà venduta al GSE o sul libero mercato: i ricavi così generati, al netto dei costi operativi e delle tasse, verranno distribuiti regolarmente ai soci investitori sotto forma di dividendi.  Inoltre, a fine progetto, la cooperativa distribuirà la parte dei ricavi accantonati ogni anno a titolo di riserva.

La struttura della cooperativa garantisce infatti una detassazione su tale riserva che si tradurrà per gli investitori in un capital gain di fine progetto, portando la redditività totale tra il x2,4 e x4 di quanto investito.

In aggiunta, verrà costituita una Comunità Energetica (CER) che permetterà l’accesso ad un incentivo fino a 110€/MWh (in base al consumo all’interno della Comunità Energetica) da ridistribuire tra i soci che diventeranno membri della CER. Per poter usufruire di questa tariffa premio, i soci di Energia Democratica dovranno semplicemente iscriversi alla comunità energetica (ulteriori dettagli sulla CER nella sezione ‘come funziona’).

Stabilizzazione della propria bolletta
Avendo una propria produzione di energia elettrica, l’investitore partecipa attivamente al mercato anziché subirne le variazioni passivamente: se i prezzi dell’energia aumentano, l’energia prodotta di pertinenza dell’investitore verrà venduta ad un prezzo più alto, stabilizzando così le proprie bollette.

Community green
Investendo in Energia Democratica per la realizzazione dell’impianto fotovoltaico di Frosinone, sarete protagonisti dello sviluppo dell’infrastruttura energetica italiana e della nuova svolta rinnovabile. Diventando un membro della community avrete accesso anche a benefici, vantaggi, attività, occasioni e promozioni green su tutto il panorama aziendale italiano.

Partner strategici
Energia Democratica ha stipulato accordi strategici con partner di alto profilo, tra cui:

  • Fastweb, investitore della società holding GridShare;
  • Founders Factory, venture builder ed acceleratore londinese che ha messo a disposizione un team di esperti per ottimizzare la crescita societaria;
  • i-Pergola, società italiana all’avanguardia per la costruzione di impianti solari, oltre a società preposta alla manutenzione, controllo ed assicurazione del parco solare.

La cooperativa, inoltre, sta lavorando ad una partnership con alcuni fornitori di energia per offrire agli investitori del parco solare la possibilità di ricevere sconti ed agevolazioni trasferendo le proprie utenze. I dettagli saranno comunicati ai soci a valle della realizzazione del parco solare e conseguente firma dei relativi accordi commerciali.

Trasparenza
Sul portale di GridShare, a cui tutti i soci avranno accesso, sarà possibile visionare la propria produzione, il risparmio di CO2 generato e l’andamento dei ricavi.

Team
La società può contare su un team di eccellenza capitanato da:

  • Giovanni Maria Antignani, CEO di GridShare e Presidente del CDA di Energia Democratica, con esperienza pluriennale in diverse startup e scaleup, in Italia ed all’estero, come founder e director. Alle sue spalle una Exit (Washout) e la gestione di società e rami d’azienda con valutazioni oltre i € 100 milioni (Papernest e FlexCar).
  • Riccardo Santoro, COO di GridShare, con esperienza pluriennale nel settore dell’energia e focus sulle rinnovabili. Esperto in produzione, ottimizzazione e monetizzazione di impianti ed infrastrutture solari, eoliche e di biomassa grazie al lavoro in società di produzione e fondi di investimento di settore (ad esempio ha lavorato al progetto parco Meuro da 71,7MWp a Brandeburgo – Germania).

Settore in espansione
L’Italia si trova a colmare un gap considerevole in merito agli impianti di energia rinnovabile installati rispetto agli obiettivi europei. Infatti, la nuova normativa europea fissa al 42,5% lo standard minimo di energia rinnovabile da raggiungere entro il 2030. Nel 2022 l’Italia ha raggiunto il 20% di copertura del proprio fabbisogno da energia rinnovabile.

Risultati raggiunti

A seguito della costituzione della cooperativa, Energia Democratica ha cominciato a identificare tutti i partner chiave per la realizzazione dell’impianto. In stretta collaborazione con gli sviluppatori locali e i costruttori, si prosegue con la fase autorizzativa dell’impianto, la cui conclusione è prevista entro fine aprile 2024. La progettazione dell’impianto continuerà con l’acquisto dei moduli e degli inverter selezionati.

L’attuale mercato sta subendo una scarsa disponibilità di trasformatori, dilatando i tempi di consegna, ma ci teniamo a rassicurare i nostri investitori, specificando che la società si è mossa in anticipo per assicurarsi le forniture all’interno degli ordini del secondo trimestre del 2024.

È già stato espresso consenso favorevole da parte del gestore di rete (Terna) per la regolare connessione dell’impianto senza deroghe. I lavori di allacciamento alla rete verranno quindi iniziati contestualmente con la costruzione dell’impianto, e verranno completati al netto di imprevisti entro 90 giorni. Dopo la campagna di crowdfunding, si prevede l’inizio della produzione di energia entro 180 giorni.

Come investiremo i capitali raccolti

I capitali raccolti sono completamente legati alla realizzazione e gestione dell’impianto fotovoltaico di Frosinone.

  • Acquisizione progetto e realizzazione dell’impianto: €679.000 (76,6%)
    • Sviluppo e autorizzazione: €104.000
    • Acquisto terreno: €150.000
    • EPC (progettazione e costruzione): €425.000
  • Costi accessori amministrativi: €87.349 (10,0%)
  • Costi di gestione: €98.650 (10,4%)
    • Costi di piattaforma
    • Costi di ottimizzazione della vendita dell’energia
    • Costi di consulenza
    • Costi tecnici

Accedi o Registrati ora e scopri tutti i dettagli

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati

Hai un account? Login!

Accedi o Registrati ora e scopri tutti i dettagli

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati

Hai un account? Login!

Accedi o Registrati ora e scopri tutti i dettagli

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati

Hai un account? Login!

Accedi o Registrati ora e scopri tutti i dettagli

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati

Hai un account? Login!

Accedi o Registrati ora e scopri tutti i dettagli

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati

Hai un account? Login!

;

Accedi o Registrati ora e scopri tutti i dettagli

Questa sezione è riservata agli utenti registrati.

Tutti i progetti sono corredati da business plan dettagliati che evidenziano perché investire, i risultati raggiunti, il mercato d’appartenenza e le strategie future.

Registrati

Hai un account? Login!

Le informazioni sull’offerta non sono sottoposte ad approvazione da parte della Consob. L’offerente è l’esclusivo responsabile della completezza e della veridicità dei dati e delle informazioni dallo stesso fornite. Si richiama inoltre l’attenzione dell’investitore che l’investimento, anche mediante OICR o società che investono prevalentemente in strumenti finanziari emessi da piccole e medie imprese, è illiquido e connotato da un rischio molto alto.

Investi con CrowdFundMe

La piattaforma di crowdinvesting per costruire il tuo portafoglio diversificato

1

Seleziona
un progetto

2

Investi online
in pochi click

3

Partecipa ai successi
delle società in portafoglio

Seleziona
un progetto

Investi online
in pochi click

Partecipa ai successi
delle società in portafoglio