Investiti
€ 192.370
Investitori
142
Valutazione
€ 1.392.370
Campagne
1
Tipo società
Startup Innovativa

Cronologia Crowdfunding

Data Investiti Investitori
23/03/2017 € 192.370 142 Visualizza

Documenti

  • Visura agosto 2017 (disponibile per i soli investitori)

Ubicazione

Via Magretti 22, 20037 Paderno Dugnano (MI)

Press

Biogas e Biometano, un potenziale energetico che deve imparare a confrontarsi con il cittadino

Pubblicato il 14/06/2018 da Alto Adige

Vittima spesso di effetto Nimby e poco richiesta anche dai potenziali attori del mondo agricolo la bioenergia in Italia è una tecnologia nota ed esistente da tempo, ma ancora scarsamente diffusa rispetto al potenziale reale. Studiare leve di divulgazione e rimuovere le barriere non tecnologiche, come la mancanza di accettazione pubblica e di coordinamento per la diffusione degli impianti e le inadeguatezze normative, è stato al centro del progetto europeo ISAAC (Increasing social awarness and accentance of biogas and biomethane).

Biogas e Biometano, un potenziale energetico che deve imparare a confrontarsi con il cittadino

Pubblicato il 14/06/2018 da Giornale Trentino

Vittima spesso di effetto Nimby e poco richiesta anche dai potenziali attori del mondo agricolo la bioenergia in Italia è una tecnologia nota ed esistente da tempo, ma ancora scarsamente diffusa rispetto al potenziale reale. Studiare leve di divulgazione e rimuovere le barriere non tecnologiche, come la mancanza di accettazione pubblica e di coordinamento per la diffusione degli impianti e le inadeguatezze normative, è stato al centro del progetto europeo ISAAC (Increasing social awarness and accentance of biogas and biomethane).

Biogas e Biometano, un potenziale energetico che deve imparare confrontarsi con il cittadino

Pubblicato il 14/06/2018 da Ansa

Vittima spesso di effetto Nimby e poco richiesta anche dai potenziali attori del mondo agricolo la bioenergia in Italia è una tecnologia nota ed esistente da tempo, ma ancora scarsamente diffusa rispetto al potenziale reale. Studiare leve di divulgazione e rimuovere le barriere non tecnologiche, come la mancanza di accettazione pubblica e di coordinamento per la diffusione degli impianti e le inadeguatezze normative, è stato al centro del progetto europeo ISAAC (Increasing social awarness and accentance of biogas and biomethane).
Diverse le realtà del mondo associativo e della ricerca coinvolte (AzzeroCO2, Legambiente, CNR-IIA; CNR-IRCRES; Chimica Verde Bionet; Consorzio Italiano Biogas) che hanno presentato a Roma presso il CNR lo scorso 12 giugno.

Biogas e Biometano, un potenziale energetico che deve imparare confrontarsi con il cittadino

Pubblicato il 14/06/2018 da Canale Energia

Vittima spesso di effetto Nimby e poco richiesta anche dai potenziali attori del mondo agricolo la bioenergia in Italia è una tecnologia nota ed esistente da tempo, ma ancora scarsamente diffusa rispetto al potenziale reale. Studiare leve di divulgazione e rimuovere le barriere non tecnologiche, come la mancanza di accettazione pubblica e di coordinamento per la diffusione degli impianti e le inadeguatezze normative, è stato al centro del progetto europeo ISAAC (Increasing social awarness and accentance of biogas and biomethane).

Diverse le realtà del mondo associativo e della ricerca coinvolte (AzzeroCO2, Legambiente, CNR-IIA; CNR-IRCRES; Chimica Verde Bionet; Consorzio Italiano Biogas) che hanno presentato a Roma presso il CNR lo scorso 12 giugno.