Investiti
€ 247.255
Investitori
176
Valutazione
€ 3.247.255
Campagne
1
Tipo società
Startup Innovativa

Cronologia Crowdfunding

Data Investiti Investitori
11/10/2016 € 247.255 176 Visualizza

Documenti

  • Bilancio 2017 (disponibile per i soli investitori)
  • Bilancio 2016 (disponibile per i soli investitori)
  • Visura luglio 2018 (disponibile per i soli investitori)

Ubicazione

Via Locatelli 4, 20124 Milano (MI)

Press

6 modi smart per affrontare l’inverno

Pubblicato il 06/11/2018 da Money.it

Grazie a queste app e servizi digitali puoi affrontare la stagione fredda e uggiosa senza in tutto relax e divertimento, senza uscire di casa e risparmiando.

Sharing economy, the most funded Italian startups

Pubblicato il 24/09/2018 da InsuranceUp

From “ProntoPro” to “Mathesia”, from “Supermarket24” to “Scooterino”: so far, the Italian startups of the sharing economy have been the most popular with investors, according to a report by the Startup Intelligence Osservatorio of Politecnico di Milano.

IL DIGITALE AIUTA IL TURISMO

Pubblicato il 19/06/2018 da Borsa Italiana

Sempre a Milano nasce un’altra startup che si è fatta strada. Si chiama Sharewood ed è una piattaforma che consente a privati di scambiarsi attrezzature sportive. Il Ceo è Piercarlo Mansueto, che ha avuto l’idea a seguito di una sua esperienza personale: era a Tarifa (Spagna) in vacanza e cercava qualcuno che gli noleggiasse una tavola da surf. Non riuscendo a trovarla, ha deciso di realizzare un business sul noleggio di attrezzature per lo sport. Nel 2017 Sharewood ha registrato 32mila prodotti affittabili tra Italia, Portogallo, Regno Unito, Finlandia e Belgio e oltre 3mila noleggi. Dal 2016, anno della fondazione, ha ottenuto investimenti per 247mila euro e riconoscimenti internazionali, come i People’s Choice, il premio della convention internazionale che riunisce il meglio dell’industria del travel mondiale.

Scopri cos’è Edison Pulse e come funziona il programma nel dettaglio di questo concorso innovativo creato dal gruppo Edison.

Pubblicato il 15/06/2018 da Edison Pulse

La selezione di tali startup e di tali progetti ha sempre un curatore. Quello del 2016, infatti, fu Italian Brand Factory, che risulta essere il primo incubatore con un focus sulle innovazioni made In Italy.

I vincitori furono poi aggiornati nel mese di giugno, circa 6 mesi dopo.

I vincitori per ogni categoria furono rispettivamente i seguenti:

  • Bikee Bike ha vinto per la categoria Low Carbon City;
  • Tooteko per quella Internet of Things;
  • Sharewood per la Sharing Economy.

Queste tre startup si sono aggiudicate un premio da 195.000 euro (65.000 euro ciascuna, diviso in due scaglioni) e l’incubazione curata da Italian Brand Factory presso l’acceleratore d’impresa Copernico Milano Centrale.