iLiveMusic raccoglie capitali per diventare leader nazionale nell’organizzazione di eventi live

4 giugno 2018, 482 visite

In soli 10 mesi di attività, iLiveMusic ha già organizzato 500 eventi e attivato partnership con attori di spicco, come Piero Pelù, Mara Maionchi e il Concerto del Primo Maggio!
Al via la campagna di equity crowdfunding di iLiveMusic, l’app che permette ai locali di organizzare con successo le proprie serate e agli artisti di essere manager di sé stessi. La startup innovativa vanta un team altamente qualificato per competenze ed esperienze, tra cui l’ex Direttore della Warner Music Tino Silvestri, co-founder.

Dall’inizio delle attività, sono già stati organizzati oltre 500 eventi,  e attivate partnership strategiche con grandi istituzioni del panorama musicale italiano, tra cui Piero Pelù, Officine della Musica e delle Parole di Mara Maionchi e Alberto Salerno, il concerto del Primo Maggio, Area Sanremo Tour, Musicultura, Meeting delle Etichette Indipendenti (MEI).

iLiveMusic si inserisce appieno nel grande momento di crescita del mercato musicale, che sta subendo una forte inversione di tendenza: solo per quanto riguarda il mercato italiano (fonte: SIAE, report 2015) ogni anno si contano più di 400.000 eventi musicali per un volume di affari di almeno €340 milioni: un valore secondo solo agli eventi sportivi. Il dato si riferisce ai piccoli concerti (definiti “concertini” dalla SIAE), esattamente la tipologia di eventi in target iLiveMusic.

A pochi giorni dal lancio della campagna, iLiveMusic ha già raccolto €150.250, diventa anche tu socio della startup che sta rivoluzionando il panorama della musica live, investi a partire da €250!

Devi essere autenticato per lasciare un commento