Glass to Power vara aumento di capitale da €2,25 mln, il gruppo De Nora investe oltre €600k

17 maggio 2018, 734 visite

La holding del Gruppo Industrie De Nora, leader mondiale nelle tecnologie elettrochimiche, investe nelle finestre fotovoltaiche brevettate

È partita la seconda campagna di equity crowdfunding di Glass to Power, spin-off dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca, che produce pannelli fotovoltaici trasparenti utilizzabili al posto dei vetri delle finestre, grazie ad una tecnologia brevettata.

Glass to Power è già stata protagonista di una prima campagna di equity crowdfunding su CrowdFundMe a metà 2017: la sua valutazione è cresciuta da €1.500.000 a €9.000.000 in un solo anno; un valore certificato da BDO, tra i principali network internazionali di revisione e di consulenza aziendale in Italia e nel mondo: la caratura dei partner coinvolti nell’operazione dimostra il successo dell’azienda.

Un apporto importante all’aumento di capitale arriva dalla Federico De Nora SpA, società holding del Gruppo Industrie De Nora, multinazionale italiana leader nelle tecnologie elettrochimiche per la crescita sostenibile.

Federico De Nora SpA, affermando la fiducia nel progetto alla luce anche dei risultati già conseguiti, ha investito €626.740 direttamente sul portale.

Si tratta quindi di un vero e proprio caso di successo di Open Innovation:Federico De Nora SpA fa parte della compagine societaria di Glass to Power in quanto interessata ad utilizzare la tecnologia della startup nel suo ambito industriale. La tecnologia di Glass to Power è indirizzata al problema dell’efficienza energetica degli edifici, permettendo di raggiungere gli obiettivi della Direttiva UE 2010/31/EU per gli edifici di nuova costruzione. Infatti, tali edifici dovranno essere a consumo energetico vicino a zero (nZEB) a partire dal 2020.

Il capitale raccolto sarà investito tra le altre cose per realizzare la prima linea di produzione industriale, un programma ambizioso che ha il potenziale di portare Glass to Power ad una quotazione in Borsa entro i prossimi due-tre anni. Leggi tutti i dettagli e investi a partire da €500.

Devi essere autenticato per lasciare un commento