Revotree all’opera: un esempio pratico del suo funzionamento

29 ottobre 2018, 1335 visite

Revotree è una piattaforma hardware e software per l’agricoltura di precisione. Cosa fa?

  • Monitora da remoto: controlla i bisogni della coltivazione in tempo reale grazie a sensori facili da installare
  • Automatizza l’irrigazione: grazie all’Intelligenza Artificiale analizza i dati recepiti e definisce le migliori pratiche per aumentare evitare lo stress delle piante e migliorare la produttività. Attiva in automatico le attrezzature ad essa collegate
  • Risparmia risorse: acqua, tempo e denaro. Le best practice definite dall’intelligenza artificiale e l’automatizzazione delle attività permettono agli agricoltori di risparmiare fino al 50% di acqua.

Recentemente la startup innovativa ha attivato un nuovo progetto pilota nella provincia di Cremona: si tratta di un’azienda agricola con 100 ettari di mais (1 km quadrato) e una centrale di Biogas.

Se il progetto pilota avrà successo, il sistema Revotree verrà installato sull’intera superficie dell’azienda, triplicando la superficie attualmente gestita da Revotree, che già lavora con aziende agricole italiane e svizzere. La commessa ha un valore potenziale di €40.000 per i soli acquisto e installazione del sistema, quindi senza considerare i ricavi anche per servizi accessori.

Oltre che una grande opportunità di business, questa è anche una occasione per mostrare dal vivo il sistema Revotree ai potenziali investitori!

revotree_1

 

Fase 1

sensori revotree

La sonda R/Sense misura l’umidità del terreno e la tensione idrica a diverse profondità. È autonoma energeticamente e comunica in real-time.

La stazione meteorologica R/Station permette di conoscere del clima locale: umidità e la temperatura dell’aria, quantità di pioggia.

 

Fase 2

L’app è collegata in tempo reale ai sensori e comunica lo stato del campo e della coltivazione.revotree print screen

 

Fase 3

Le valvole R/Valve si integrano all’impianto di irrigazione già esistente. Lo rendono controllabile da remoto via smartphone o automaticamente tramite algoritmi.

revosense_head_top

 

Fase 4
Gestione automatizzata dell’impianto: l’intelligenza artificiale comprende i bisogni delle piante e determina quando è meglio irrigare.

 

Oltre ai benefici alla produttività degli agricoltori, la diffusione di Revotree porta con sé anche un forte impatto sociale e ambientale, basti pensare che, per ogni ettaro gestito, la soluzione permette di risparmiare 1.750 metri cubi di acqua all’anno, virtualmente utili a dissetare circa 1.500 persone per lo stesso periodo di tempo.

Revotree è nata nel Luglio 2017 e la soluzione è già installata su più di 50 ettari (500.000 metri quadrati), adotta un approccio che faciliti la scalabilità e la penetrazione di mercato.

Investi in Revotree a partire da €250.

Devi essere autenticato per lasciare un commento