Come funzionano i Borsino Point?

13 febbraio 2019, 546 visite

I Borsino Point sono punti fisici presenti sul territorio italiano aperti da Borsino Rifiuti in logica di franchising.

Grazie al Borsino Point, qualsiasi cittadino può consegnare i suoi rifiuti e venire remunerato. Infatti, dopo aver richiesto il ritiro dei rifiuti tramite la piattaforma di Borsino Rifiuti direttamente dall’area riservata “privati”, il cliente potrà recarsi presso il Borsino Point dove un addetto peserà la quantità di rifiuti con l’aiuto di appositi strumenti e verificherà che il materiale consegnato sia conforme. Dopodiché verrà convalidato l’acquisto dei rifiuti da parte di Borsino Rifiuti che remunererà il cliente.

All’interno dell’area riservata, il cliente potrà visionare l’importo guadagnato e decidere come utilizzarlo:

  • accumularlo e chiederne il corrispettivo rimborso in denaro
  • spenderlo acquistando i prodotti delle attività commerciali che smaltiscono i rifiuti con Borsino Rifiuti tramite la piattaforma e-commerce dedicata
  • donarlo a una Onlus convenzionata con Borsino Rifiuti

Il primo Borsino Point ha aperto a Roma, mentre dall’inizio della seconda campagna di equity crowdfunding sono già stati avviati i nuovi Borsino Point di Cagliari, Agrigento e Lecce. Per il 2019 si prevede un totale di 10 nuove aperture per arrivare al 2020 con ben 30 nuovi Borsino Point.

borsino point 01

Devi essere autenticato per lasciare un commento