Tree Solutions
Tree Solutions
Equity
2,9%
Valuation
€ 3.400.000
Premoney
Target
€ 100.000
Raised
€ 19.100
19%
28 days remaining
Tree Solutions 28 days remaining Invest
Tree Solutions
Target
€ 100.000
Min. investment
€ 250
Company type
PMI Innovativa
Quota type
A (€ 10.000), B

Description

Tree Solutions ha sviluppato e produce il sistema BRAIN by Tree Solutions, un nuovo cervello per ridurre il consumo di energia degli impianti termici, sia per il riscaldamento che per il raffrescamento degli edifici.

Aggiungere intelligenza ad un impianto termico per ridurne i consumi è un’operazione molto più semplice ed efficiente che sostituire il vecchio con un nuovo impianto.

Raccogliendo una grande mole di dati da pochi, ma importanti, punti di controllo, BRAIN by Tree Solutions impara il funzionamento dello specifico impianto e la dispersione dell’edificio e utilizza subito ciò che ha appreso per mezzo di algoritmi di machine learning che attuano la nuova logica di gestione dell’impianto.
Inviando comandi a generatori, pompe di circolazione e valvole di regolazione, BRAIN by Tree Solutions riduce la produzione di energia (caldo o freddo) quando questa non è realmente necessaria.

In questo modo si realizzano riduzioni dei consumi di energia tra il 20 e il 40%, in un modo molto più rapido e semplice di una tradizionale sostituzione della caldaia, o di un revamping d’impianto.

Nel solo 2018, i 34 BRAIN già installati hanno già ridotto i consumi di gas, gasolio e gpl per un totale di 270 tonnellate equivalenti di petrolio (tep) ed evitato l’emissione in atmosfera di 648mila kg di anidride carbonica (CO2) e di 1337 kg di ossidi di azoto (NOX).

BRAIN by Tree Solutions si installa in un giorno, senza un grande investimento, senza un cantiere complesso e immediatamente inizia a monitorare l’impianto e a governarlo secondo una logica nuova e più efficiente.treesolutions_BRAIN foto e schema bandeMolti sistemi si basano sulla raccolta dei dati di tanti sensori disseminati all’interno dell’edificio. La nostra filosofia, al contrario, è di monitorare pochi punti chiave, ma farlo con un’altissima frequenza, circa trenta volte maggiore rispetto alla media del settore.

Tree Solutions è attiva da 5 anni: dopo i primi anni di test e un importante pivot verso il canale B2B, nel 2018 fattureremo €140.000, duplicando il fatturato del 2017 e quadruplicando quello del 2016.

Oggi contiamo 11 clienti B2B attivi, tra questi i principali sono Eni Gas e Luce, Sorgenia, Energy Wave, Centrogas che hanno iniziato ad acquistare il sistema BRAIN per proporlo alla propria clientela e stanno predisponendo piani commerciale di sviluppo dedicati. È inoltre in via di definizione con BNL Gruppo BNP Paribas la fornitura del sistema BRAIN by Tree Solutions su un numero rilevante di edifici dell’istituto di credito.

I fondatori di Tree Solutions presenteranno il piano di sviluppo della PMI innovativa giovedì 31/01 alle 18:00 presso il PoliHub, a Milano. Clicca per i dettagli e per iscriverti gratuitamente.

Why invest

OPPORTUNITÀ DI MERCATO

L’attività per limitare i consumi energetici e le relative emissioni atmosferiche è in costante ascesa sia nel settore pubblico che in quello privato. BRAIN by Tree Solutions offre la possibilità di rendere più efficienti gli impianti termici degli edifici di medio/grandi dimensioni, quali condomini, palazzi ufficio, alberghi, ospedali, scuole, case di riposo, in modo non solo rapido ma anche più semplice e con un investimento ben più contenuto rispetto alla concorrenza.

La tecnologia del sistema BRAIN costituisce una risposta più rapida e semplice alle necessità di efficienza degli edifici rispetto alle soluzioni tradizionali di sostituzione impiantistica. Il mercato in questo momento cerca proprio un modello d’intervento più semplice e che non richieda ingenti investimenti. BRAIN costa circa un decimo di un classico revamping d’impianto.

Il settore è in costante crescita: secondo l’indagine Energy Efficiency Report 2018 condotta dall’Osservatorio del Politecnico di Milano (Energy & Strategy Group) il volume d’affari del settore dell’efficienza energetica in Italia nel 2016 ha superato i 6 miliardi di euro, e il dato di consuntivo del 2017 conferma ulteriormente il trend degli investimenti degli ultimi anni che si mostra in costante crescita con tasso medio (CAGR) del 12,5%.

Nella tabella seguente è riportata l’entità degli investimenti annuali in Italia finalizzati all’efficientamento energetico treesolutions_1(Fonte: MIP, Energy&Strategy Group, Energy Efficiency Report 2018).

READINESS

Il sistema BRAIN è un prodotto già industrializzato, certificato e testato sul mercato: le prime importanti relazioni con clienti e partner commerciali in ambito B2B sono già attive (contratti quadro, vendite iniziali, sviluppo piani commerciali congiunti) e porteranno risultati di volume importante già dal 2019. Inoltre, conosciamo bene non solo il nostro business model ma anche quello dei nostri clienti B2B, avendo già operato sul canale B2C con la fornitura di servizi direttamente al cliente finale; tutt’ora manteniamo un piccolo portafoglio di clienti diretti.

Siamo ben inseriti nel contesto strategico del Politecnico di Milano, che porta relazioni importanti e credibilità nel settore. Abbiamo aperto due programmi di ricerca con dipartimenti del Politecnico e uno con un centro ricerca spin-off dell’Università Statale di Milano.

POTENZIALE DI CRESCITA E EXIT

La presente campagna di crowdfunding rappresenta il primo momento di aumento del capitale sociale a soggetti diversi dal gruppo di founders. Questa decisione si inserisce in un cambio di strategia che nel breve-medio periodo intende portare l’azienda ad una capitalizzazione in grado di supportarne la crescita strutturale necessaria e coprire i fabbisogni per investimenti necessari. La nuova dimensione finanziaria consentirà alla società la possibilità di valutare in maniera indipendente la possibilità di entrare a far parte di gruppi societari di grandi dimensioni, optando per questa opzione solo nel caso essa rappresenti una reale opportunità di crescita per i soci e per Tree Solutions stessa.

Un’alternativa probabile all’incorporamento di Tree Solutions in aziende di maggiori dimensioni è rappresentata dal cambio di natura societaria con la trasformazione in società per azioni e il successivo collocamento in un mercato regolato.

  • Le prospettive di crescita dell’azienda prevedono un fatturato di 17 milioni di euro in tre anni.
  • Al raggiungimento degli obiettivi del 2021, si prevede una prima distribuzione di dividendi.
  • I partner con cui sono avviate le prime attività commerciali sono grandi aziende del settore dell’energia che stanno investendo massicciamente nel settore dell’efficienza energetica e potrebbero rappresentare le prime occasioni di exit. Hanno già manifestato interesse nell’acquisizione di quote della società.

Tree Solutions srl è una PMI innovativa, di conseguenza chi investirà nella società potrà godere delle agevolazioni fiscali previste: detrazione fiscale del 30% dell’investimento per le persone fisiche e deduzione fiscale del 30% per le persone giuridiche.

Il team ha aperto un gruppo Telegram dedicato alla campagna di equity crowdfunding, che permetterà a tutti gli interessati di conoscere la società e il suo business più da vicino. Per entrare nel gruppo Telegram, totalmente gratuito, basta cliccare qui.

Results achieved

Aggiornamento 17/01/2019: Tree Solutions partecipa all’Open World Europe invitata da Oracle Italia

Tree Solutions il 16 e 17 gennaio ha partecipato all’Open World Europe, l’evento Oracle che presenta all’Europa le linee guida tecnologiche del 2019 secondo uno dei maggiori attori tecnologici mondiali: cloud, machine learning e intelligenza artificiale come driver per aumentare le performance dei processi aziendali e ridurne i costi.

Proprio per questo la PMI innovativa è stata invitata all’evento: Tree Solutions, infatti, utilizza proprio l’IoT e algoritmi di machine learning per l’efficienza energetica, riducendo i consumi di energia e le emissioni inquinanti dell’impianto di riscaldamento o raffrescamento degli edifici.

Antonio Sanicola, account manager di Oracle Italia, afferma: “Oracle non è soltanto un fornitore di tecnologie IT e Cloud oriented, ma un partner che supporta i propri clienti, in particolare realtà in crescita come Tree Solutions, ad allargare il proprio network e fornire strumenti per il continuo sviluppo tecnologico. Tree Solutions è un progetto di IoT italiano innovativo che utilizza la tecnologia di Oracle e che avrà un impatto anche sulla qualità di vita delle nostre città e sulla transizione verso città sempre più Smart. In quest’ottica la collaborazione con Tree Solutions si inserisce in una strategia che vede Oracle impegnata su diversi fronti.”

Fornitura di tecnologia: (Fatturato 2018: € 111.000, 78% del totale)

  • Attualmente possiamo annoverare tra i nostri clienti nel segmento delle utility Eni Gas e Luce SpA, Sorgenia SpA. Altre trattative sono in corso con altre aziende di rilievo nazionale e extranazionale.
  • Nel segmento delle ESCo (aziende la cui attività principale è il finanziamento e l’esecuzione di progetti di efficientamento energetico), trai nostri primi clienti vi è Energy Wave S.p.A., azienda che gode di un notevole vantaggio competitivo nel suo settore anche perché già in possesso di un portafoglio clienti di più di 2.000 condomini in gestione e della struttura operativa per svolgere direttamente anche l’attività tecnica.
  • Nel segmento delle società di conduzione e manutenzione di impianti il nostro primo cliente è Centrogas Energia S.p.A., ora acquisito dal Gruppo IREN.

Fornitura di servizio direttamente all’utilizzatore finale: (Fatturato 2018: € 31.000, 22% del totale)

  • Abbiamo acquisito una clientela di proprietari di immobili a cui offriamo direttamente BRAIN all’interno di un servizio di efficienza energetica denominato Tree Heating Solution (THS). Sono proprietari di immobili di dimensioni medie e grandi con impianto termico centralizzato tra cui scuole private (Collegio della Guastalla, Scuola Orsoline Saronno, Asilo Veratti), strutture sanitarie (Clinica Le Terrazze) e condomini.
  • A questi si aggiungono i primi casi nella Pubblica Amministrazione con un contratto attivo (Comune di Scanzorosciate, BG) e due progetti pilota già conclusi da definire contrattualmente (Comune di Varese, Comune di Zywiec in Polonia)
  • Rilevante è anche il risultato raggiunto con BNL-Gruppo BNP Paribas che ha deliberato l’adozione di BRAIN in alcune decine di siti oggetto di ristrutturazione; per questo è in fase di firma un contratto quadro ed in corso di selezione il primo gruppo di primi 8/10 siti.

treesolutions_2

PIPELINE CON FATTURATO POTENZIALE:

  • Prevediamo che i 4 clienti principali già oggi attivi genereranno nel corso del 2019 un fatturato aggregato di circa € 900.000, pari al 70% del piano complessivo nell’ipotesi di raccolta da limite inscindibile. Infatti, con questi clienti sono già esistenti contratti quadro di fornitura o relazioni ben sviluppate.
    Maggiori dettagli sono presentati nella sezione STRATEGIA.

READINESS DEL PRODOTTO:

  • Il sistema composto di centrale elettronica di controllo, software, database, piattaforma cloud è un prodotto già in produzione. La scheda elettronica è alla sua seconda release, con ottimizzazioni, il software è debuggato e alla settima versione (40 aggiornamenti in totale). Ogni aggiornamento può essere fatto in remoto
  • Attualmente la capacità produttiva è di 8.000 unità al mese, quindi sono gestibili anche forti accelerazioni dei contratti. Il time to delivery, nel caso di assenza totale di stock, è di otto settimane dall’ordine.

CERTIFICAZIONI E PROPRIETÀ INTELLETTUALE:

  • Il prodotto ha già ottenuto la certificazione CE, superando tutti i test ai quali è stato sottoposto.
  • La proprietà intellettuale del software e degli algoritmi del progetto è tutelata da diritto d’autore e da segreto industriale attraverso l’utilizzo dei più moderni sistemi di protezione basati sulla moderna tecnologia Blockchain e in particolare i servizi di Tutelio. Tutelio garantisce l’origine e gli elementi di unicità di qualsiasi opera dell’ingegno ma consentendo di mantenerne la segretezza. Per il momento abbiamo preferito questa forma di tutela poiché garantisce il miglior rapporto tra investimenti necessari e garanzia di risultato, valuteremo in futuro se procedere anche ad azioni brevettuali.

PREMI E PARTNERSHIP:

  • POLIHUB, incubatore e distretto tecnologico del Politecnico di Milano
  • Dipartimento di Energia POLIMI, THERMALAB, progetto di ricerca
  • Dipartimento Ingegneria Gestionale POLIMI, Energy & Strategy Group, progetto di ricerca
  • Social Things, progetto di ricerca co-finanziato da Regione Lombardia con bando Innodriver S3
  • ORACLE per la tecnologia database e cloud, e per l’organizzazione di eventi in co-marketing
  • Finanziata da Regione Lombardia, con Bando Startup Restart
  • Premio Startup per EXPO 2015
  • Selezionata per la partecipazione a Future Energy – EXPO Astana 2017 (100 migliori startup al mondo settore energy)
  • Selezionata per Startup Initiative di Intesa San Paolo.

treesolutions_4

Use of proceeds

La fase di industrializzazione di BRAIN è terminata, la nostra soluzione è pronta per essere commercializzata su larga scala. I capitali richiesti verranno investiti per strutturare e accelerare l’attività commerciale.

Saranno inoltre impiegati a strutturare l’organizzazione con nuove assunzioni di personale operativo (project manager e specialisti IT) in modo che sia in grado di reggere l’impatto di una pipeline già importante.

In particolare, il piano commerciale prevede l’attività di contatto diretto da parte degli agenti commerciali, professionisti del settore impiantistico e termotecnico, che si muoveranno principalmente per portare il Sistema BRAIN agli attori del mercato (in particolare società di conduzione e manutenzione di impianti e alle Energy Saving Company ESCo). Gli agenti commerciali dovranno essere formati sulla innovativa proposta di valore di Tree Solutions. Parallelamente all’attività in campo sarà condotta un’azione di marketing e divulgazione indirizzata agli operatori del settore. In particolare le azioni che si intende attivare sono:

  • Partecipazione a fiere di settore in Italia e all’estero;
  • Promozione pubblicitaria attraverso la stampa di settore, cartacea e on line;
  • Convenzioni con Ordini e Albi professionali per l’erogazione di corsi di formazione ad hoc.
  • Partecipazione a progetti di ricerca e osservatori sul settore dell’efficienza energetica.

treesolutions_Impieghi

treesolutions_5

This section is reserved to registered users.

All projects are accompanied by detailed business plans that highlight why investing, achieved results, membership market, and future strategies.

Register now and find out all the details!

Register

Have an account? Login!

This section is reserved to registered users.

All projects are accompanied by detailed business plans that highlight why investing, achieved results, membership market, and future strategies.

Register now and find out all the details!

Register

Have an account? Login!

This section is reserved to registered users.

All projects are accompanied by detailed business plans that highlight why investing, achieved results, membership market, and future strategies.

Register now and find out all the details!

Register

Have an account? Login!

This section is reserved to registered users.

All projects are accompanied by detailed business plans that highlight why investing, achieved results, membership market, and future strategies.

Register now and find out all the details!

Register

This section is reserved to registered users.

All projects are accompanied by detailed business plans that highlight why investing, achieved results, membership market, and future strategies.

Register now and find out all the details!

Register

Have an account? Login!

This section is reserved to registered users.

All projects are accompanied by detailed business plans that highlight why investing, achieved results, membership market, and future strategies.

Register now and find out all the details!

Register

Have an account? Login!

The information on the offer are not subject to approval by Consob. The issuer is solely responsible for the completeness and accuracy of the data and information provided by the same. It also draws attention to the investor that the investment in financial instruments issued by innovative startup is illiquid and characterized by a very high risk.