Raised
€ 650.000
Investors
364
Evaluation
€ 3.350.513
Campaigns
1
Company type
PMI Innovativa

Crowdfunding History

Date Raised Investors
27/03/2019 € 650.000 364 View

KPI

KPIQ3/19Q2/19
Capacità Produttiva Raggiunta 
Evoluzione Organico Commerciale 
Partnership per prod. e distr. 
KPI FinanziariQ3/19Q2/19
Fatturato (Cumulato) 
EBITDA 
Costi Operativi 
PFN 

Scroll left and right to view all the data.

Documents

  • Bilancio 2018 (only available for investors)

Location

Via Monserrato, 110, 95128 Catania CT

Press

Tenete d’occhio queste cinque start up: potrebbero essere la rivelazione del 2019

Posted on 01/07/2019 by

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Non è nuovissima come startup ma cresce anno dopo anno, segno che la strada tracciata è quella giusta. E proprio nel 2019 può essere l’anno della consacrazione.

Alessandro Marinella investe in Orange Fiber!

Posted on 27/06/2019 by

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Alessandro Marinella, figlio unico di Maurizio (proprietario dello storico marchio partenopeo di cravatte E. Marinella), investe su Orange Fiber ed entra a far parte della società.

Come costruire un futuro sostenibile, quindi migliore, per la moda

Posted on 26/06/2019 by

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

La moda sostenibile è diventata di interesse comune principalmente in seguito al terribile disastro del Rana Plaza del 24 aprile 2013, in Bangladesh, e alle diverse notizie di sfruttamento dei lavoratori nelle fabbriche che continuano a rappresentare un campanello d’allarme per l’industria della moda.

Per fare un tavolo ci vuole un ananas

Posted on 25/06/2019 by

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

C’è chi riutilizza bucce e torsoli di mela, come l’azienda Frumat di Bolzano, che ha collaborato con diversi marchi di arredamento e moda, e chi ricicla gli scarti della spremitura delle arance, come Orange Fiber, che ha avviato da poco un’iniziativa di crowdfunding per ottimizzare e aumentare la produzione e ha contribuito a creare con H&M (spesso accusato di fare greenwashing) l’ultima collezione Conscious Exclusive 2019.

Orange Fiber, “centrato” l’obiettivo di 250 mila euro

Posted on 25/06/2019 by

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

TRENTO. Hanno raggiunto la quota 250mila euro raccolti con il crowdfounding sulla piattaforma CrowdFundMe, primo portale italiano del settore (quotato in Borsa), in anticipo di sette giorni sulla scadenza di due mesi che era stata fissata al momento del lancio.