Partnership con BDO per far incontrare Fintech e finanza classica. (La settimana di CrowdFundMe)

Friday May 24th, 2019, 160 Views

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Non ci fermiamo mai. Dopo l’accordo con Ernst & Young (clicca qui per approfondire), arriva anche la partnership con BDO, tra le cinque maggiori organizzazioni internazionali di revisione e consulenza aziendale. Grazie a questa collaborazione, un numero sempre maggiore di startup e PMI italiane potrà accedere alla piattaforma CrowdFundMe, avviare nuove campagne di raccolta e trovare capitali per continuare a crescere. Si tratta di un passaggio fondamentale anche per le imprese che puntano successivamente a sbarcare in Borsa.

La partnership con un player di rilievo internazionale come BDO, rappresenta per noi un altro importante passo nell’integrazione tra il mondo Fintech e la finanza classica. E tutto questo è possibile grazie alle risorse raccolte con l’IPO: investirle per favorire l’incontro tra innovazione e tradizione è uno dei punti cardine della nostra strategia.

«BDO Italia è da sempre al fianco delle aziende per la creazione di un percorso di crescita condiviso. La partnership con CrowdFundMe rappresenta quindi un’ulteriore opportunità per mettere a disposizione delle startup e delle piccole e medie imprese la nostra profonda conoscenza del tessuto imprenditoriale italiano, attualmente tra i più rappresentativi in Europa», spiega Simone Del Bianco, Managing Partner di BDO in Italia.

Buon fine settimana a tutti!

You must be logged in to leave a comment