La nuova tecnologia con ricarica superveloce per veicoli elettrici arriva su CrowdFundMe: parte la raccolta di Arco FC!

Monday January 13th, 2020, 1515 Views

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Al via la campagna di Arco FC, società specializzata nella produzione di celle a combustibile a idrogeno (fuel cells) e batterie al litio. L’azienda ha brevettato una tecnologia unica che conferisce al veicolo elettrico un’autonomia fino a 1.000 km di percorrenza con una ricarica di soli 3 minuti. Un sistema ecologico a zero emissioni, già testato da Toyota Material Handling.

Il mercato di riferimento è in netta crescita: la transizione verso i motori elettrici ormai è una realtà che ha generato una domanda di sistemi di accumulo e generazione elettrica superiore all’offerta. Gli analisti del mercato prevedono una crescita media annua dei volumi (CAGR, tasso di crescita annuale composto) del 16% nel settore delle batterie al litio e del 19 % nel settore delle fuel cells (2015-2030). Tali mercati, inoltre, presentano possibilità concrete di Exit alla luce delle numerose acquisizioni a opera di grandi player:

  • Amazon ha acquisito il 23% di PlughPower per 73 milioni di dollari;
  • Bosch ha comprato l’11,35% di Power cell;
  • CNH (gruppo FCA) si è preso il 6,25% di NIKOLA per 250 milioni di dollari;
  • Cummins ha acquisito l’81% di Hydrogenics per 290 milioni di dollari.

Non solo potenzialità del mercato: un altro dei punti di forza di Arco è la sua rete di partnership; oltre a Toyota Material Handling, la società oggi collabora con ENEA, Università di Modena e Reggio Emilia, e fa parte del cluster Green Tech Energia e Sostenibilità dell‘Emilia-Romagna e dell’associazione H2IT. Relativamente alla tecnologia, invece, oltre alla sua unicità per autonomia e tempi di ricarica,  bisogna ricordare che è possibile installarla su tutte le tipologie di veicolo (automobili, macchinari agroindustriali, navi, treni, aerei).

Arco, in virtù dello scenario appena descritto e delle competenze del team, che vanta 20 anni di attività pregresse e 40 milioni di euro investiti nel settore delle fuel cells, ha previsto una crescita continua della società al 2023:

Con i capitali raccolti (primo traguardo a 200.000 euro, massimo 1 milione), l’azienda punta a potenziare la rete commerciale esistente soprattutto in ottica di internazionalizzazione, e a certificare i prodotti.

Diventa socio anche tu di Arco FC: clicca qui per vedere il business plan completo e investi a partire da 500 €!

Arco FC

You must be logged in to leave a comment