Al via la campagna di AICube, sistema brevettato che applica l’intelligenza artificiale al settore sanitario

Thursday May 2nd, 2019, 557 Views

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

L’industria della sanità e l’Intelligenza Artificiale si incontrano su CrowdFundMe. È infatti partita la campagna di AICube, la startup innovativa che sviluppa dispositivi hi-tech allo scopo di prevenire le malattie e monitorare lo stato di salute.

La società ha già brevettato un sistema che, attraverso l’analisi della saliva su un apposito spazzolino elettrico, permette di ottenere informazioni mediche. Un utente diabetico, per esempio, potrà monitorare i livelli di glucosio, oppure chi desidera avere un figlio potrà verificare il periodo migliore per il concepimento grazie al controllo degli estrogeni. Sono solo alcuni esempi dal lato consumatori (B2C), ma AICube è uno strumento utile anche per aziende (B2B) quali case farmaceutiche, per lo sviluppo di nuovi medicinali, o assicurazioni che stipulano polizze sanitarie.

La startup innovativa vuole cogliere le opportunità che l’Intelligenza Artificiale, in particolare il Machine Learning, applicata al settore healthcare sta offrendo in questi anni. Secondo Accenture Research, i Paesi che investono in queste tecnologie possono raddoppiare il tasso di crescita del Pil.

Leggi il business plan completo e diventa socio oggi!

Heineken firma un accordo di distribuzione con MeMento!

Heineken ha messo gli occhi su MeMento, il primo drink analcolico con le erbe del Mediterraneo. Il distillato è stato inserito nel catalogo commerciale di Partesa, rete distributiva di proprietà del gruppo olandese e più importante network nel canale HO.RE.CA in Italia, forte di 450 venditori con presenza capillare sul territorio.

E MeMento continua a diffondersi anche tra i menu di prestigiose location. Dopo essere approdato nei più importanti cocktail bar d’Italia, come The SpiritOctavius a Milano o Le Rouges a Genova, il distillato è stato scelto anche dal Grand Hotel Portovenere (clicca qui per vedere il video!).

Ma ricordiamo che il blend va forte anche all’estero, dove la startup innovativa genera il 70% del fatturato. Il 16 maggio varcherà i confini per arrivare in Svizzera: la società organizzerà un Bar Catering analcolico con MeMento per un’azienda che si occupa di Intelligenza Artificiale, durante un evento con l’Ordine degli Avvocati a Lugano. Il 25 e 26 maggio sarà il turno della Francia. Il distillato parteciperà alla competizione Spirits Innovation Awards a Parigi.

You must be logged in to leave a comment